SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

UE chiede la conformità al DMA di Temu e Shein, che presi di mira da Amazon

I funzionari antitrust dell’Unione Europea hanno chiesto ai siti cinesi di shopping online Temu e Shein di dimostrare che stanno rispettando le stringenti normative previste dal DMA. In particolare, sotto esame c’è il modo in cui i siti proteggono i minori. Alle aziende è stato chiesto di fornire informazioni sulla loro conformità al Digital Services Act entro il 12 luglio, hanno imposto venerdì i regolatori della Commissione europea in una dichiarazione. La commissione valuterà i suoi prossimi passi dopo aver ricevuto le informazioni e potrebbe aprire un’indagine formale, secondo la dichiarazione.

Temu e Shein devono dimostrare come stanno proteggendo i consumatori europei dai prodotti illegali, tra le altre questioni, hanno affermato i regolatori. La commissione ha affermato di aver risposto a un reclamo contro i siti online da parte di organizzazioni dei consumatori. La legge sui servizi digitali dell’UE prevede norme rigorose per prevenire la diffusione di disinformazione per quelle che la Commissione definisce piattaforme online molto grandi, definite come aventi oltre 45 milioni di utenti attivi.

Temu, una divisione di PDD Holdings Inc., ha fatto un salto di notorietà in Europa e negli Stati Uniti dopo un’importante campagna pubblicitaria in entrambi i continenti legata a concetti di acquisti top a prezzi bassi (negli States ha addirittura sfruttato gli spazi pubblicitari del costosissimo Super Bowl di febbraio). Il sito di moda online Shein aveva preso in considerazione un’offerta pubblica iniziale negli Stati Uniti, ma ha cambiato i piani per concentrarsi sulla quotazione in borsa a Londra.

A fronte di quanto sta succedendo Shein ha tenuto a farci pervenire questa precisazione: “Abbiamo ricevuto la richiesta di informazioni da parte della Commissione europea e stiamo lavorando per rispondere prontamente. Condividiamo l’obiettivo della Commissione di garantire che i consumatori dell’UE possano fare acquisti online in totale tranquillità e trasparenza e continueremo a collaborare con la Commissione per garantire la nostra conformità con il Digital Services Act”.

Amazon progetta uno store online di sconti per contrastare Temu, Shein

Amazon prevede di lanciare uno store online di abbigliamento e articoli per la casa a basso prezzo: è la più grande mossa dell’azienda fino ad oggi per contrastare l’ascesa di nuovi arrivi di sconti come Temu e Shein. I piani dell’azienda con sede a Seattle, descritti in slide pubblicate sui siti Web per venditori cinesi terzi, mostrano che Amazon spedisce beni direttamente ai clienti dalla Cina. Amazon, che ha cercato di mantenere la sua posizione con promesse di spedizioni rapide, in precedenza ha incoraggiato i commercianti cinesi a utilizzare servizi di logistica che concentrano la merce nei magazzini con sede negli Stati Uniti.

Il nuovo store sarà ospitato in una sezione dedicata del sito web di Amazon. Per ora è aperto solo ai venditori invitati. “Esploriamo sempre nuovi modi di lavorare con i nostri partner di vendita per soddisfare i nostri clienti con una maggiore selezione, prezzi più bassi e maggiore convenienza”, ha detto la portavoce di Amazon Maria Boschetti in risposta alle domande sul programma, riportato in precedenza da The Information.

Tra i documenti trapelati c’è uno screenshot di un presunto invito di Amazon per un evento di lancio del 5 luglio a Yiwu, un famoso polo manifatturiero ed esportatore nella provincia orientale cinese di Zhejiang. Amazon quest’anno ha iniziato a tagliare le commissioni che addebita ai commercianti per vendere vestiti a basso prezzo, una mossa vista come un tentativo di competere con i prezzi stracciati di Shein.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC