NIKON
NIKON

Sam Altman è stato assunto da Microsoft: l’ex ceo di OpenAI accolto a braccia aperte da Satya Nadella

Microsoft sta assumendo l’ex ceo di OpenAI Sam Altman e il co-fondatore Greg Brockman. Ricordiamo che Altman è stato licenziato da OpenAI venerdì, dopo che il consiglio ha affermato che “non ha più fiducia nella sua capacità di continuare a guidare OpenAI”. Dopo un fine settimana rocambolesco, con la nomina di ben due ceo ad interim (prima Mira Murati e poi nelle scorse ore Emmett Shear, ex ceo di Twitch) e una serie di operazioni interne ed esterne al CdA per riportare Altman in OpenAI, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha annunciato che Sam Altman e Greg Brockman si uniranno all’azienda di Remdond per guidare il nuovo team di ricerca sull’intelligenza artificiale avanzata di Microsoft. “Siamo estremamente entusiasti di condividere la notizia che Sam Altman e Greg Brockman, insieme ai colleghi, si uniranno a Microsoft per guidare un nuovo team di ricerca sull’intelligenza artificiale avanzata” – scrive Nadella – “Non vediamo l’ora di agire rapidamente per fornire loro le risorse necessarie per il loro successo”.

In un post su X (ex Twitter), Altman ha riconosciuto che si sarebbe unito a Microsoft ripubblicando Nadella con il messaggio “la missione continua”. Nadella ha risposto fornendo alcuni suggerimenti su come vede il ruolo di Altman in Microsoft. “Abbiamo imparato molto nel corso degli anni su come offrire a fondatori e innovatori lo spazio per costruire identità e culture indipendenti all’interno di Microsoft, inclusi GitHub, Mojang Studios e LinkedIn, e non vedo l’ora che tu faccia lo stesso”.

L’assunzione di Altman arriva poche ore dopo che i negoziati con il consiglio di OpenAI non sono riusciti a riportarlo come ceo di OpenAI. Invece, l’ex ceo e co-fondatore di Twitch Emmett Shear è stato nominato CEO ad interim. Prenderà il posto di Mira Murati, nominata ceo ad interim di OpenAI in seguito al licenziamento shock di Altman venerdì. OpenAI non ha confermato la nomina di Shear, ma data l’assunzione di Altman da parte di Microsoft, non può essere lontano dall’annunciare una nuova struttura di leadership.

Altman stava negoziando per tornare come ceo di OpenAI, ma il consiglio di quattro persone di OpenAI ha rifiutato di dimettersi e di lasciarlo tornare. Altman di recente avrebbe presentato agli investitori una startup separata per costruire chip AI Tensor Processing Unit (TPU) personalizzati e rivali con Nvidia; queste sono le notizie pubblicate dal New York Times. Il progetto TPU aveva il nome in codice “Tigris”, attirando una serie di importanti società di venture capital e persino l’interesse di Microsoft.

Microsoft ha appena formato un nuovo team di ricerca avanzata sull’intelligenza artificiale che sarà guidato da Altman e Brockman. Ciò arriva solo una settimana dopo che Microsoft ha annunciato di aver costruito il proprio chip AI personalizzato che può essere utilizzato per addestrare modelli linguistici di grandi dimensioni e potenzialmente evitare una costosa dipendenza da Nvidia. Microsoft ha anche creato la propria CPU basata su Arm per i carichi di lavoro cloud. Entrambi i chip di silicio personalizzati sono progettati per alimentare i suoi data center di Azure.

Altman e OpenAI hanno collaborato con Microsoft per perfezionare e testare il chip AI Maia. Microsoft si è affrettata a minimizzare l’impatto del chip sulla sua stretta partnership con Nvidia, ma la GPU Maia fa parte di una serie e l’azienda sta già lavorando su una seconda generazione. Microsoft ha ancora un “investimento multimiliardario” in OpenAI, che si dice valga circa 10 miliardi di dollari. Microsoft è il partner cloud esclusivo per OpenAI e i servizi cloud di Microsoft alimentano tutti i carichi di lavoro OpenAI su prodotti, servizi API e ricerca. 

“Rimaniamo impegnati nella nostra partnership con OpenAI e abbiamo fiducia nella roadmap dei nostri prodotti, nella nostra capacità di continuare a innovare con tutto ciò che abbiamo annunciato a Microsoft Ignite e nel continuare a supportare i nostri clienti e partner”, ha affermato Nadella nella sua dichiarazione. “Non vediamo l’ora di conoscere Emmett Shear e il nuovo gruppo dirigente di OAI e di lavorare con loro”, scrive sempre il ceo di Microsoft su X.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC