NIKON
TOPPS

Rivoluzione Sky: con Stream dirette e on-demand in streaming (senza parabola)

La rivoluzione di Sky passa dallo streaming. Con un set-top-box esterno che semplifica il tutto e porta su qualsiasi Tv l’esperienza di Glass. Questo è Sky Stream definito dall’azienda “l’unico box che integra i contenuti, sia live che on demand, di Sky, dei principali canali in chiaro e app. E dal 3 giugno, scegliere tra i tanti contenuti disponibili sarà facile e veloce”. Sky Stream porta sullo schermo di casa l’interfaccia semplice e intuitiva di Sky Glass. Il software Entertainment OS (sviluppato grazie alla tecnologia all’avanguardia di Comcast) è identico a quello dei Tv Sky Glass ma è in un device piccolo e maneggevole che trasforma l’esperienza televisiva di tutti i Tv dotate di una porta Hdmi. Ogni televisore diventerà così ancora più smart.

Spiega Sky: “Il tempo passato a cercare i contenuti diventerà quindi un lontano ricordo e non sarà più un problema trovare una serie o un film, qualunque sia la piattaforma su cui è disponibile. Con Sky Stream tutti i contenuti Sky, delle principali app – tra cui Netflix, Disney+, Prime Video, DAZN, RaiPlay, Discovery+, Paramount+, Apple TV+ e Mediaset Infinity – oltre ai principali canali in chiaro, saranno finalmente visibili in un’unica interfaccia, controllabile anche con la voce. Basterà pronunciare, ad esempio, il nome del proprio attore preferito per veder comparire, tutti insieme, i suoi film e le sue serie disponibili sulle diverse piattaforme”.

sky stream igizmo

E ancora, la promessa è che “tutto sarà sempre a portata di mano tra le varie rail a partire dall’homepage, senza dover passare da un’app all’altra. Per non perdersi nemmeno un minuto del proprio programma preferito sarà inoltre possibile mettere in pausa la TV e, con la funzione Restart, far ripartire dall’inizio il programma in onda, anche in diretta e sui principali canali in chiaro”. Creare il proprio palinsesto personalizzato diventa un gioco da ragazzi. Ogni componente della famiglia avrà a disposizione una playlist personale, dove raccogliere i contenuti preferiti di Sky, delle varie app e dei principali canali in chiaro. Sky Stream supporta inoltre lo standard 4K per poter godere delle emozioni in diretta su Sky Sport 4K e vedere i tanti contenuti on demand disponibili con il massimo della definizione.

Come avere Sky Stream e da quando

Avere Sky Stream è davvero facile: si installa in pochi minuti, ha dimensioni ridotte, è estremamente leggero e si collega facilmente ad ogni TV. Non ha bisogno di parabola o dell’intervento di un tecnico, si riceve direttamente a casa e per iniziare a guardare i propri contenuti preferiti basta collegarlo alla propria rete domestica. Più un dettaglio, per avere Sky Stream bisogna seguire questi suggerimenti di Sky:

“Avere Sky Stream è facilissimo: dal 3 giugno basterà andare su Sky.it, nei negozi Sky o chiamare il numero gratuito 141, scegliere i pacchetti Sky desiderati, registrare il metodo di pagamento e il gioco è fatto.

Sky Stream sarà consegnato direttamente a casa nel giro di 72 ore e installarlo è semplicissimo: è sufficiente collegare l’alimentatore alla presa di corrente, il box alla presa HDMI del proprio televisore e configurare la rete internet di casa via Wi-Fi oppure con il cavo Lan. Sky Stream è compatibile con qualsiasi operatore internet con una velocità minima richiesta di 10Mbps. Se si vuole, è possibile collegare l’antenna terrestre per accedere agli altri canali gratuiti del digitale terrestre”.

Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina: sky.it/sky-stream

Sky spiega che “Stream è solo l’ultima delle innovazioni di Sky, che offre diverse soluzioni per accedere alla sua straordinaria offerta di contenuti.Sky Glass è la soluzione all-in-one per chi vuole avere tutto in un’unica TV, senza fili, decoder e parabola, con una qualità audio-video eccezionale e un software all’avanguardia. Chi invece non può o non vuole cambiare la propria TV, può scegliere adesso Sky Streamper non rinunciare all’interfaccia che rende tutto ancora più “smart”. Per chi non dispone ancora di una connessione veloce c’è Sky Q via satellite, mentre chi predilige la flessibilità di un servizio over-the-top può optare per NOW, l’app in streaming con l’offerta più varia sul mercato. A tutto questo si aggiungono Sky Wifi, la rete fissa più stabile d’Italia secondo Ookla®, e la nuova offerta mobile Sky Mobile powered by Fastweb”.

E non è tutto: “Nei prossimi mesi ci sarà anche la possibilità di associare più Sky Stream al proprio abbonamento. Entro la fine del 2024, sarà infatti disponibile il servizio Sky Multiscreen che consente di avere Sky Stream anche sulle altre TV di casa”.

Spiega Andrea Duilio, amministratore delegato di Sky Italia: “In un mondo in cui le persone hanno sempre più scelta, quasi la metà dei consumatori afferma di avere difficoltà a decidere cosa vedere. Proprio per questo è nato Sky Glass che, con il suo sistema operativo all’avanguardia, permette di risolvere questo problema e risparmiare tempo. Oggi, con Sky Stream, portiamo questa esperienza innovativa su qualsiasi TV, dando a tutti la possibilità di trovare il contenuto giusto tra le varie app, Sky e i principali canali in chiaro in modo semplice e immediato. Scegliere cosa vedere sarà davvero facile per tutti”.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC