notebook
Nintendo

Il mondo digitale di oggi è indispensabile per la nostra produttività. Dalla posta elettronica ai social media, dal software basato su cloud alle applicazioni per ufficio, ci affidiamo a una serie di strumenti e servizi che ci aiutano a lavorare in modo più intelligente, veloce ed efficiente. Con così tante risorse disponibili, può essere difficile sapere da dove cominciare quando si cerca il computer notebook giusto. Per fortuna, la scelta giusta non è complicata: basta sapere che tipo di utente siete e quanto pensate di usare il vostro notebook. Tenere a mente questi fattori vi aiuterà a restringere rapidamente le opzioni, in modo da trovare il notebook perfetto per le vostre esigenze specifiche.

Cosa sapere prima di acquistare un notebook?

La prima cosa da considerare prima di acquistare un notebook è l’uso che si intende farne. Se si tratta di una persona che utilizzerà il notebook principalmente per il lavoro, la produttività e le attività legate all’azienda, allora è meglio un dispositivo leggero e robusto. D’altro canto, se il portatile ideale ha una batteria che può durare fino a 10 ore o più, se preferisce uno schermo grande che supporti più monitor o semplicemente se ama giocare al computer, allora potrebbe prendere in considerazione un dispositivo meno ingombrante con migliori capacità grafiche. In generale, ti consigliati di consultare questa guida all’acquisto su Migliorinotebook.it.

Quali caratteristiche deve avere un notebook per essere buono?

Sebbene le caratteristiche offerte dai notebook siano numerose, le più importanti da considerare quando si cerca un nuovo computer portatile sono la potenza e l’archiviazione. La potenza si riferisce alla velocità con cui l’hardware è in grado di eseguire le operazioni, mentre l’archiviazione si riferisce alla quantità di dati e documenti che possono essere memorizzati sul dispositivo. La velocità di funzionamento di un notebook è determinata in parte dal processore (o unità di elaborazione centrale) e dalla RAM (memoria ad accesso casuale). I processori più potenti tendono ad avere una maggiore quantità di RAM, che favorisce le prestazioni dei programmi più impegnativi. Anche un numero ridotto di unità di archiviazione di grandi dimensioni rappresenta un’opzione ideale.

Come valutare processore, RAM e scheda video in un notebook

Come già detto prima, le caratteristiche più importanti da ricercare nella scelta di un computer notebook sono il processore e la RAM. A causa della natura in costante evoluzione dell’informatica, questi due componenti sono cambiati in modo significativo negli ultimi anni, richiedendo di stare al passo con i tempi. Se siete interessati a fare editing video o a giocare con il vostro portatile, dovrete scegliere un notebook con una scheda grafica discreta. Inoltre, se avete intenzione di archiviare grandi quantità di dati, un disco rigido SSD dovrebbe essere un componente essenziale del vostro nuovo computer portatile.

Quanto spazio di archiviazione e SSD sono necessari per un notebook ad alte prestazioni?

La prima cosa da considerare è la quantità di spazio di archiviazione necessaria. Quanti documenti avete intenzione di archiviare? Quanta musica e quanti video? E le immagini e altri dati come fogli di calcolo e presentazioni? Una buona regola è che il notebook deve avere almeno 128 GB di spazio di archiviazione. Se vi piace portare con voi molti contenuti, considerate più di 128 GB. Questa quantità di spazio di archiviazione non è necessaria per la maggior parte delle persone che utilizzano il portatile solo per il lavoro e la scuola, ma è importante se si prevede di archiviare molti contenuti digitali sul computer. Un altro fattore da considerare quando si sceglie il computer portatile perfetto per le proprie esigenze è l’archiviazione SSD. Non si può sbagliare con un’unità SSD perché è in grado di accelerare le prestazioni del portatile di centinaia o addirittura migliaia di volte rispetto ai dischi rigidi tradizionali.