NIKON
TOPPS

Meater Plus: il termometro smart per cucinare carne e pesce

MEATER Plus è il termometro smart di Apption Labs che permette di monitorare dallo smartphone la cottura della carne e ottenere risultati professionali. La sonda totalmente wireless comunica costantemente con l’app di MEATER e, grazie a un algoritmo, stima i tempi di cottura della pietanza. Fiorentine in padella, costine sul barbecue, arrosti ma anche cacciagione e orate al forno: il nuovo termometro da cucina MEATER Plus può essere utilizzato con una vasta selezione di carni e di tagli, persino per la cottura del pesce. Sviluppato da Apption Labs, centro di ricerca e sviluppo di dispositivi smart fondato nel 2015 da Joseph Cruz e Teemu Nivala, con oltre 30 anni di esperienza nell’ingegneria hardware e software. Utile sia per principianti sia per esperti, è semplice da configurare e da usare e, grazie al monitoraggio costante dell’app per smartphone e tablet, permette di non sbagliare più la cottura della propria carne preferita.

La tecnologia alla base di MEATER Plus

MEATER Plus costituisce un valido alleato soprattutto quando si intende cuocere tagli spessi di carne, per i quali è difficile ottenere il grado di cottura desiderato ed eguagliare i risultati degli chef, derivanti da anni di esperienza e studi culinari. Il dispositivo, quindi, supporta anche i meno esperti ad evitare che la carne risulti troppo cotta o troppo cruda, sfruttando uno speciale Sistema di Cottura Guidata e un avanzato algoritmo brevettato che stima i tempi di cottura. A differenza di altri termometri intelligenti da cucina, MEATER Plus è dotato di una sonda in acciaio inossidabile e ceramica completamente wireless, che, grazie a due sensori, monitora sia la temperatura interna della carne (fino a 100°C) sia quella dell’ambiente circostante (fino a 275°C). Tutta la tecnologia, quindi, è contenuta all’interno della sonda, eliminando la necessità di cavi esterni.

La potenza del segnale wireless, grazie al ripetitore Bluetooth presente nella stazione di ricarica, copre un raggio di 50 metri. In aggiunta, è possibile estendere il raggio della connettività di MEATER Plus a quello della propria rete Wi-Fi, attraverso la funzione MEATER Link. Questo consente di allontanarsi dalla postazione di cottura per usare il proprio tempo come si preferisce, senza dover controllare di continuo la pietanza. L’app di MEATER, infatti, fornisce i tempi di cottura stimati e invia una notifica audio-visiva quando la carne è pronta per essere servita.

Un’app intuitiva per cucinare meglio con MEATER Plus

L’app di MEATER può essere scaricata su smartphone e tablet da App Store o Google Play Store e permette di configurare il proprio MEATER Plus in pochi minuti, accoppiandolo tramite Bluetooth al proprio dispositivo smart, dal quale si potrà accedere a molteplici funzioni. Ogni volta che si vorrà utilizzare il Sistema di Cottura Guidata, basterà solo selezionare il tipo di carne, il taglio e il metodo di cottura; verranno anche forniti suggerimenti con la temperatura raccomandata in base al grado di cottura scelto.

L’app consente anche di accedere a diverse funzioni per i più esigenti, tra cui opzioni di cottura e avvisi personalizzabili, oltre a alla visualizzazione delle statistiche inerenti le cotture effettuate; per i più social, è anche possibile accedere a contenuti video con ricette e suggerimenti, salvare le “ricette” preferite e condividerle sui principali social media o tra i propri amici.

MEATER Plus può essere utilizzato in una varietà di metodi di cottura, dal barbecue all’affumicatore, dal girarrosto al classico forno.
Dopo l’utilizzo, la sonda può essere direttamente inserita nella lavastoviglie, perché, grazie all’alta qualità dei materiali, una volta lavata, tornerà come nuova.

Le tipologie di carni e tagli contemplate sono innumerevoli e vengono costantemente arricchite. Non solo carni della tradizione italiana come pollo, manzo, maiale, agnello, anatra, ma anche vari pesci, tra cui salmone, tonno e trota, fino ad arrivare a selezioni al passo con l’innovazione del mondo food, come aragosta, cervo e canguro. È così possibile lanciarsi alla scoperta di nuovi sapori, per un’esperienza di cucina customizzata sulle diverse esigenze di ognuno.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC