macos ventura igizmo
playit

Apple ha presentato in anteprima macOS Ventura, la nuova versione del sistema operativo desktop più evoluto al mondo, che porta l’esperienza Mac a un altro livello. Stage Manager offre un modo tutto nuovo di rimanere concentrati sull’attività che si sta svolgendo, con la possibilità di passare facilmente da un’app o una finestra all’altra. La funzione Continuity della fotocamera permette di usare l’iPhone come webcam del Mac per fare cose prima impossibili, e con l’arrivo di Handoff in FaceTime, si può iniziare una chiamata FaceTime su iPhone o iPad e trasferirla fluidamente sul Mac. Le app Mail e Messaggi hanno nuove funzioni che le rendono ancora migliori, mentre Safari, il browser più veloce al mondo su Mac, spiana la strada a un futuro senza password grazie alle passkey. E con la potenza e la disponibilità estesa del chip Apple, oltre a nuovi strumenti per sviluppatori e sviluppatrici in Metal 3, l’esperienza di gioco su Mac non è mai stata migliore.

“macOS Ventura include potenti funzioni e grandi novità che rendono ancora migliore l’esperienza Mac. Nuovi strumenti come Stage Manager permettono di rimanere concentrati sulle attività in corso e di passare da un’app o una finestra all’altra in modo ancora più semplice e veloce, mentre la funzione Continuity della fotocamera porta su Mac nuove opzioni per le videoconferenze, tra cui Desk View e Luce set fotografico” ha detto Craig Federighi, Senior Vice President of Software Engineering di Apple. “Con nuove utili funzioni in Messaggi, innovative tecnologie di ricerca in Mail e un nuovo design per Spotlight, Ventura ha tantissimo da offrire, e rende ancora più sensazionali molti dei modi in cui gli utenti usano il Mac”.

macOS Ventura: un nuovo modo di lavorare con più app e finestre

Stage Manager organizza in automatico le app e le finestre aperte per permettere all’utente di concentrarsi sull’attività in corso offrendo al contempo la possibilità di vedere tutto a colpo d’occhio. La finestra in uso resta in primo piano al centro, mentre le altre appaiono sulla sinistra, così si può passare al volo e con facilità da un’attività all’altra. E se un progetto richiede l’uso di varie app, le relative finestre possono anche essere raggruppate. Stage Manager funziona all’unisono con altri strumenti di macOS per la gestione delle finestre, tra cui Mission Control e Spazi. E ora, per visualizzare di nuovo la Scrivania, basta un semplice clic.

La funzione Continuity della fotocamera offre ora la possibilità di usare l’iPhone come webcam del Mac rendendo disponibili opzioni prima impossibili sulla videocamera di un computer. Grazie alla potenza di Continuity, il Mac può riconoscere e utilizzare in automatico la fotocamera di un iPhone nelle vicinanze, senza bisogno di sbloccarlo o selezionare nulla. E l’iPhone può anche collegarsi al Mac in wireless, offrendo ancora più flessibilità. Continuity della fotocamera offre funzioni innovative su tutti i modelli di Mac, come Inquadratura automatica, la modalità Ritratto e il nuovo effetto Luce set fotografico, che illumina con maestria il volto dell’utente sfocando lo sfondo. Inoltre, usa l’ultra-grandangolo di iPhone per rendere possibili funzioni come Desk View, che mostra in contemporanea il volto dell’utente e una vista dall’alto della sua scrivania, perfetta per creare video amatoriali, mostrare disegni via FaceTime e molto altro.

Handoff fa il suo debutto in FaceTime, così l’utente può iniziare una chiamata su un dispositivo Apple e trasferirla con semplicità a un altro nelle vicinanze. Basta un clic per continuare sul Mac una chiamata FaceTime iniziata su iPhone o iPad, e se sta partecipando dal Mac e deve uscire, l’utente può tranquillamente passarla sul suo iPhone o iPad. 

Potenti aggiornamenti alle principali app e funzioni di macOS

Safari offre su Mac l’esperienza di navigazione web più veloce ed efficiente, oltre a funzioni per la privacy all’avanguardia. In macOS Ventura, ora Safari offre un modo nuovo e potente di navigare il web in compagnia: con i gruppi di pannelli condivisi, amici, familiari e colleghi possono condividere i propri siti preferiti in Safari e vedere in tempo reale i pannelli che stanno visualizzando gli altri. L’utente può anche creare un elenco di preferiti su una pagina iniziale condivisa, e persino iniziare una conversazione in Messaggi o una chiamata FaceTime direttamente da Safari: l’ideale per organizzare un viaggio insieme o fare ricerche per lo stesso progetto.

Con il più grande aggiornamento degli ultimi anni, ora la funzione di ricerca di Mail usa tecniche all’avanguardia per offrire risultati più pertinenti, accurati e completi. Email recenti, contatti, documenti, foto e tanto altro: l’utente può trovare facilmente quello che sta cercando non appena fa clic nel campo di ricerca, ancor prima di iniziare a scrivere. Può anche programmare le email e persino annullare l’invio subito dopo averle spedite. Inoltre, Mail ora si accorge se manca qualcosa al messaggio, come un allegato o un destinatario in Cc. L’utente può impostare dei promemoria in Mail per ricordarsi di rileggere un messaggio in una determinata data e ora, e ricevere suggerimenti automatici che invitano a mandare un follow-up se un’email non ha ricevuto risposta.

Ora Messaggi su Mac permette di modificare o annullare i messaggi inviati di recente, contrassegnarli come non letti, e perfino recuperare quelli eliminati per errore. Nuove funzioni di collaborazione semplificano e velocizzano il lavoro in team. Ora, quando si condivide un file tramite Messaggi usando il menu Condividi o il drag-and-drop, si può scegliere di condividere una copia o di collaborare, nel qual caso, vengono aggiunte tutte le persone incluse nel relativo thread di Messaggi. E se qualcuno modifica un file condiviso, in cima al thread appariranno gli aggiornamenti dell’attività. L’utente può anche partecipare a sessioni SharePlay dal proprio Mac direttamente in Messaggi, così può chattare e partecipare in esperienze sincronizzate con gli altri. 

Spotlight ha un design aggiornato che semplifica la navigazione, nuove funzioni che offrono un’esperienza più coerente su tutti i dispositivi Apple, e “Visualizzazione rapida” per dare uno sguardo al volo ai file. Ora l’utente può cercare le immagini disponibili nella sua libreria fotografica, in tutto il sistema e sul web, e perfino per località, persone, scene o oggetti. E con “Testo attivo”, la ricerca si estende anche alle scritte nelle immagini. Per essere ancora più efficienti, è anche possibile eseguire delle azioni direttamente da Spotlight, come avviare un timer, creare un nuovo documento o lanciare un comando rapido. E ora Spotlight include anche risultati multimediali per artisti e artiste, attori, attrici e programmi TV, ma anche aziende e sport.

Con Libreria foto condivisa di iCloud, l’utente può ora creare e condividere una libreria fotografica distinta con un massimo di sei persone della sua famiglia, così tutti potranno godersi le immagini delle persone a cui tengono di più. Si può scegliere di condividere tutte le foto presenti nella propria libreria personale, oppure solo quelle a partire da una data particolare o in cui appaiono persone specifiche. Per far sì che la libreria condivisa sia sempre aggiornata, ogni utente riceverà suggerimenti intelligenti con l’invito ad aggiungere foto pertinenti che ritraggono le persone della libreria o altre a loro scelta. Chiunque abbia accesso alla Libreria foto condivisa può aggiungere, eliminare, modificare o contrassegnare come preferiti i video e gli scatti condivisi, che appariranno nelle sezioni “Ricordi” e “Foto in primo piano” di ciascuno, così tutti potranno rivivere i momenti in famiglia più completi.

Navigazione più sicura in Safari e gaming più coinvolgente

Ora si è ancora più protetti quando si naviga in Safari, grazie alle passkey, le credenziali di nuova generazione che sono più sicure, più facili da usare e progettate per sostituire le password. Le passkey sono delle chiavi digitali univoche che rimangono sul dispositivo e non vengono mai archiviate sui server web, così gli hacker non possono intercettarle o farsele inviare dall’utente con l’inganno. Con passkey è semplice accedere in modo sicuro, usando il Touch ID o il Face ID per l’autenticazione biometrica. E grazie al Portachiavi iCloud, si sincronizzano su Mac, iPhone, iPad e Apple TV con crittografia end-to-end. Funzioneranno anche nelle app e sul web, e l’utente potrà perfino fare il login in siti o app su dispositivi non Apple usando l’iPhone. 

Grazie alla potenza del chip Apple, sul Mac si può giocare facilmente ai titoli AAA, inclusi gli imminenti Grid Legends di EA e Resident Evil Village di Capcom. E visto che il chip Apple si trova anche su iPad, chi sviluppa giochi AAA può raggiungere ancora più utenti, per esempio Hello Games con No Man’s Sky che sarà disponibile per Mac e iPad a fine anno. 

Metal 3, la versione più recente del software alla base dell’esperienza di gioco sulle piattaforme Apple, introduce nuove funzioni che rendono il gaming su Mac ancora più sensazionale, sfruttando tutto il potenziale del chip Apple per anni a venire. MetalFX Upscaling permette a sviluppatori e sviluppatrici di fare velocemente il rendering di scene complesse usando fotogrammi che richiedono meno elaborazione, per poi applicare il ridimensionamento della risoluzione e l’anti-aliasing temporale. Come risultato si hanno prestazioni accelerate per un’esperienza di gioco ancora più reattiva e una grafica spettacolare. Chi sviluppa giochi può anche usare una nuova API Fast Resource Loading che riduce al minimo i tempi di attesa fornendo un percorso più diretto dall’unità di archiviazione alla GPU, così i giochi possono accedere facilmente alle texture e alle geometrie necessarie per creare mondi senza confini e un gameplay coinvolgente.

Altre novità in arrivo con macOS Ventura

  • Testo attivo sfrutta l’intelligenza on-device per riconoscere le scritte nelle immagini presenti in tutto il sistema, e ora funziona anche con i fotogrammi in pausa dei video e i testi in giapponese e coreano. L’utente può anche estrarre il soggetto da un’immagine e inserirlo in un’altra app. E ora Ricerca visiva espande le sue capacità e ora riesce a riconoscere animali, uccelli, insetti, statue e ancora più monumenti.
  • Le app Meteo e Orologio sono state ottimizzate per il Mac, con tutte le apprezzate funzioni già disponibili su iPhone.
  • I nuovi strumenti per l’accessibilità includono Trascrizioni live per tutti i contenuti audio, Type to Speak per le telefonate e Text Checker per il controllo ortografico durante l’utilizzo di VoiceOver.
  • System Settings (Impostazioni di sistema) è il nuovo nome delle Preferenze di Sistema, che ora hanno un design più semplice da navigare e molto simile a quello su iPhone e iPad.
  • La sicurezza di macOS fa un ulteriore passo avanti grazie a nuovi strumenti che rendono il Mac più resistente agli attacchi, tra cui Rapid Security Response che si mette all’opera tra un update standard e l’altro per mantenere le funzioni per la sicurezza costantemente aggiornate senza dover riavviare il computer.

macOS Ventura: disponibilità

La developer beta di macOS Ventura è disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi. La beta pubblica sarà disponibile per gli utenti e le utenti Mac il prossimo mese su beta.apple.com. macOS Ventura sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito. Maggiori informazioni, inclusi i modelli di Mac compatibili, sono disponibili su apple.com/it/macos/ventura-preview/. Le funzioni descritte possono subire modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le aree geografiche o in tutte le lingue.