klarna igizmo
ims22

La società di pagamenti svedese Klarna Bank AB sta cercando di raccogliere meno capitale di quanto pianificato in precedenza e con una valutazione molto più bassa pari a 15 miliardi di dollari, ha scritto il Wall Street Journal citando persone che hanno familiarità con la questione. La società con sede a Stoccolma è in trattative con gli investitori per nuovi fondi per un totale di almeno 500 milioni di dollari, che è circa la metà della sua precedente ambizione di raccogliere fino a 1 miliardo di dollari, secondo il quotidiano. 

L’accordo darebbe un valore all’azienda specializzata nel modello di business “acquista ora e paga dopo” pari a circa 15 miliardi di dollari, ha affermato la fonte del WSJ, notevolmente inferiore sia alla valutazione di 46 miliardi di dollari citata in un round di finanziamento di 12 mesi fa sia ai 30 miliardi di dollari “promessi” a maggio .

Klarna, annunciata come la startup più preziosa d’Europa nel 2021, ha visto le sue fortune cambiare radicalmente in un clima più difficile per le società tecnologiche private, innescato dall’inflazione impennata e da una politica monetaria più restrittiva. Il mese scorso, la società svedese ha annunciato che avrebbe licenziato circa il 10% dei suoi dipendenti nel tentativo di ridurre i costi. Un portavoce di Klarna ha detto a Bloomberg News che la società non avrebbe commentato la raccolta di fondi o le speculazioni sulle valutazioni.