NIKON
TOPPS

Gemini arriva sugli smartphone anche in Italia e sostituisce Google Assistant

L’app Gemini è finalmente arrivata in Europa e nel Regno Unito, fatto che sancisce la possibilità di scaricarla anche sugli smartphone in Italia. Spiega Google che Gemini consente “agli utenti di potenziare la propria creatività e produttività con la nostra app mobile basata sull’intelligenza artificiale”.

Chi vi scrive ha il piano di Google One che permette di sfruttare Gemini Advanced: è bastato installare l’app scaricata su Android da Google Play per ritrovarsi nella familiare interfaccia e preservare lo storico delle interazioni avute. Inoltre, dall’app Gemini è possibile fare in modo che sia proprio il modello IA a sostituirsi e integrarsi con Assistant, cosa che rende le interazioni vocali ancora più naturali e precise.

Continua Google: “Annunciamo l’arrivo dell’app Gemini in più paesi (inclusa l’Italia), in modo che tutti possano ottenere aiuto da Gemini ovunque si trovino. Con l’app Gemini sul vostro telefono, potete digitare, parlare o aggiungere un’immagine per diverse esigenze: potete scattare una foto della vostra gomma della macchina a terra e chiedere istruzioni su come cambiarla, o ottenere aiuto per scrivere quel messaggio di ringraziamento. È un primo passo importante nella creazione di un vero assistente AI: conversazionale, multimodale e utile”.

Per accedere a Gemini su Android, è sufficiente scaricare l’app Gemini da Google Play o attivare l’opzione tramite Assistant. A questo punto, è possibile utilizzare Gemini scorrendo con il dito a destra, premendo il pulsante di accensione su determinati telefoni o dicendo “Ehi Google”. Promette Google che “questo abiliterà una nuova esperienza che offre un semplice accesso a Gemini, oltre a un aiuto contestuale direttamente sullo schermo. Molte funzionalità vocali che solitamente usavate in Google Assistant saranno disponibili tramite l’app Gemini, tra cui settare un timer, effettuare chiamate e impostare un promemoria, e stiamo lavorando per supportarne altre in futuro”.

Diversa la procedura in iOS, perché Big G sta “implementando l’accesso a Gemini direttamente dall’app Google nelle prossime settimane. Basterà toccare il tasto Gemini e chattare con Gemini per potenziare la vostra creatività, ottenere aiuto nella scrittura di post sui social e persino pianificare una serata romantica”.

Conclude Google: “Siamo sempre al lavoro per rendere Gemini disponibile al maggior numero di persone possibile. Ampliando il supporto linguistico e raggiungendo nuovi Paesi, ci assicuriamo che sempre più persone possano potenziare le loro idee insieme a Gemini. Provate le ultime funzionalità su: https://gemini.google.com/“.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC