playit

Diablo Immortal, che fenomeno: il videogioco in sole due settimane dal lancio ha incassato 24 milioni di dollari su dispositivi iOS e Android. In attesa della new release Diablo 4 prevista per il 2023, in casa di Blizzard tutti si fregano le mani dalla felicità. Il GdR d’azione multigiocatore online permette ai giocatori di vivere l’esperienza di gioco in solitaria o in compagnia di altri avventurieri incontrati lungo il viaggio per Sanctuarium. I giocatori possono esplorare, conquistare e socializzare in modi del tutto nuovi nel primo MMOARPG ambientato nell’universo di Diablo.

Diablo Immortal, 10 milioni di download in sette giorni

Diablo Immortal, dungeon crawler free-to-play realizzato in collaborazione con NetEase ha sbancato in maniera sostanzialmente equivalente, su App Store (per un ammontare di 13 milioni di dollari) e su Google Store (circa 11,3 milioni di dollari) come riportato da PocketGamer, i ricavi di Diablo Immortal sono stati simili sia su App Store che su Google Store. Il peso del business ha visto il mercato degli Stati Uniti (e i suoi gamer) cubare ben il 43% del totale, seguito al secondo posto da quello della Corea del Sud è seconda con il 23%. Considerando che al momento non si conoscono le performance derivanti dalla versione per Pc, Blizzard ha fatto sapere che Diablo Immortal è stato scaricato e installato da 10 milioni di giocatori solo prima settimana: come a dire che si è trattato del lancio più grande nella storia del franchise.