PANTHEK
BEKO

Apple e Google nella doppia morsa Antitrust di Usa e Unione Europea. Quali i rischi?

Apple e Google sono strette nella doppia morsa degli enti Antitrust di Usa e Unione Europea. Ma più in generale, sono le Big Tech che si trovano ad affrontare la sfida più grande degli ultimi decenni, a fronte dell’impegno messo in campo dalle autorità di regolamentazione Antitrust su entrambe le sponde dell’Atlantico per reprimere le presunte pratiche anticoncorrenziali. I “controllori” della concorrenza stanno accusando aziende come Apple e Google di aver costruito ecosistemi impenetrabili attorno ai loro prodotti, rendendo difficile per i clienti passare ai servizi rivali.

Apple, Google e le Big Tech: le accuse di pratiche anticoncorrenziali

Thierry Breton, Commissario al Mercato Interno e ai Servizi dell0’Ue (immagine del sito https://commission.europa.eu/)

Ma Apple e Google quali rischi potrebbero correre e affronbtare? Benché il Dipartimento di Giustizia degli Usa abbia avvertito Apple che un eventuale ordine di scioglimento non è escluso come rimedio per ripristinare la competizione, la cautela prevale e risulta particolarmente diffusa tra operatori ed analisti. E non solo perché sono passati 40 anni da quando, ad esempio negli Stati Uniti, AT&T è stata scissa. Tuttavia, la questione è rovente. Specialmente in Europa dove le Big Tech (non solo il colosso di Cupertino e quello di Mountain View, ma anche Meta) sono soggetti a verifiche intense da parte di Bruxelles in omaggio al Digital markets Act. Il Commissario alla Concorrenza, Margrethe Vestager e quello al Mercato Interno e Servizi, Thierry Breton (nella foto), hanno fatto capire che non ci saranno sconti. Il fatto che l’esecutivo di Palais Berlaymont sia ormai a fine mandato (elezioni europee a giugno prossimo, mentre la nuova Commissione sarà nominata a novembre) non deve indurre nessuno a sottovalutare il problema sul tavolo. Insomma, quello che sta risuonando è ben più di un semplice campanella d’allarme. E non solo per Apple e Google. I prossimi giorni, per non dire le prossime ore, potrebbero riservare sorprese. Certamente meno gradite di quelle che si possono trovare in un Uovo di Pasqua.

BEKO
AIR TWISTER
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
PANTHEK
ARCADE1UP