playit

Mentre scocca il conto alla rovescia per il prossimo Prime Day (in agenda il 12 e 13 luglio, che debutterà per la prima volta anche in Egitto), il colosso dell’e-commerce Amazon è già ben proiettato in avanti. Non vuole sprecare tempo. E, secondo quanto riferito Business Insider e CNBC, al di là del tradizionale appuntamento con il Black Friday di novembre, sta preparando un secondo evento esclusivo autunnale. Il mese indicato dovrebbe essere quello di ottobre.

Amazon vuole ridare slancio ai consumi

Stando alle indiscrezioni che rimbalzano dagli Stati Uniti, le informazioni inviate ai venditori che sono state visionate, si chiamerebbe “Prime Fall Deal Event”. Vale la pena ricordare che già nel 2021 Amazon aveva ospitato un evento sui prodotti di bellezza proprio nel corso del mese di ottobre. Ma – a quanto pare – l’evento autunnale di quest’anno potrebbe essere più simile a un Prime Day 2.0. Infatti, la lista dei prodotti in vendita (al pari di quella prevista tra pochi giorni intorno alla metà di luglio) dovrebbero “presentare vendite frenetiche di Tv, scarpe da ginnastica e altri articoli. Detto che Amazon non ha rilasciato in merito ancora alcuna dichiarazione, il colosso di Seattle si trova alle prese (come tanti altri player) con un rallentamento del business e delle vendite a causa delle contro-cifre da portare a casa dopo il boom della pandemia. La trimestrale di marzo ha evidenziato una perdita di 3,8 miliardi di dollari a causa del conflitto tra Russia e Ucraina, dell’ incertezza economica e della sempre più pressante concorrenza sul fronte del cloud. In generale, Amazon nel primo trimestre ha registrato un calo delle vendite online del 3,3% a 51,13 miliardi, mentre quelle nei negozi fisici sono salite del 17% a 4,59 miliardi.