playit

L’elenco degli ospiti è davvero lungo. La voglia è tanta dopo due anni di stop. Tra sette giorni, dal 12 al 14 novembre tornano in scena e insieme Milan Games Week & Cartoomics in un unico grande evento – “as one” appunto – da vivere e festeggiare. Stiamo parlando della più importante manifestazione italiana – prodotta da Fiera Milano in collaborazione con Fandango Club Creators – dedicato ai videogiochi, agli eSport, al digital entertainment e alla geek culture, ma anche al mondo del fumetto, dell’editoria e dell’intrattenimento a tutto tondo. Per la prima volta insieme, dal vivo e in sicurezza, nella tradizionale location di Fiera Milano Rho. Chi invece non riuscirà a esserci di persona, non dovrà far altro che seguire l’evento in live streaming. Anche se lontani, chiunque, in Italia o all’estero, potrà vivere i momenti più spettacolari del main stage in diretta su YouTube, Exclusive Live Streaming Partner della kermesse. Sul canale Milan Games Week in programma tornei esport, contest cosplay, gameplay e showmatch, talk e interviste esclusive. Ecco qualche assaggio in anteprima delle prossime tre giornate videoludiche di Milano.

Tutto in diretta, oltre che dal vivo

Già dal primo giorno, venerdì 12 novembre, Radio 105 – partner ufficiale da sempre – trasmetterà in diretta radio con Diletta Leotta e Daniele Battaglia (“105 Take Away”, il venerdì dalle 12.00 alle 13.00) e con Edoardo Mecca e Dario Micolani (“105 Week end, il sabato e la domenica dalle 14.00 alle 17.00), oltre a portare sul main stage dell’evento il rapper Massimo Pericolo presentato da Moko. Per rimanere in tema, sabato 13 il microfono passerà nelle mani del collettivo RM4E, la crew composta da Rondodasosa, Neima Ezza, Sacky, Keta, Kilimoney e Vale Pain, mentre domenica 14 infiammerà il palco Vegas Jones.  Padroni di casa del palco centrale Bryan Ronzani, voce di Radio 105, super esperto di videogame e amatissimo volto del web, e Giorgia Vecchini, poliedrica conduttrice, voice talent, cosplayer e grande esperta di cultura pop: saranno loro i conduttori dei momenti clou dell’evento. Ogni mattina, ad esempio, diversi protagonisti del mondo eSport & gaming italiano saranno ospiti di “In My Shoes” e si confronteranno su temi caldi e attuali come la disparità di genere e inclusione nell’industria dei videogiochi in compagnia di Annie Mazzola, Valeria Oliveri ed Emilio Cozzi. Ma non solo: ogni giorno si giocherà dal vivo con Chiara Rocco ad Animal Crossing: New Horizons e il nuovo DLC Happy Home Paradise, mentre Cydonia commenterà live alcuni trailer di Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente in uscita il 19 novembre. Spazio anche al nuovissimo Mario Party Superstars che, con i suoi minigiochi, darà la possibilità a tutti i visitatori di divertirsi con rapide sfide sul palco. E poi i tanti momenti live con Stefano Bersola, Letizia Turrà e Pietro Ubaldi (sabato 13), oltre al gran finale da brividi con il concerto di Giorgio Vanni, il noto cantante delle sigle di cartoni animati che farà ballare e cantare il pubblico con tutti i suoi successi, da Pokémon a Dragon Ball, dai Cavalieri dello Zodiaco a Yu-Gi-Oh!, He Man e le Tartarughe Ninja.

Milan Games Week e GameStop

Sarà il cuore del padiglione 12, il centro del divertimento videoludico. Un’immensa area di oltre 2500 metri quadrati realizzata con il supporto dalla catena GameStop, che offrirà ininterrottamente ore e ore di gioco a tutti i visitatori grazie a più di 300 postazioni con tutte le piattaforme e le ultimissime novità del mercato. In prova anche le console di ultima generazione, moltissime le occasioni di shopping di hardware e software con offerte esclusive per i giorni di manifestazione e tantissime possibilità di pre-order a prezzi scontati. Il tutto grazie a un megastore GameStop e a formule di acquisto davvero innovative. 

Tra eSport e Indie Dungeon

L’area dedicata all’eSport che conta sarà animata dai principali tournament organizer, da PG Esports a ProGaming Italia, da QLASH alla Lega Esport, tutti supportati dai talent di Arkadia, HSL e Dive Esports, dai team della scena esport italiana e internazionale e da tanti, tantissimi ospiti su ben due palchi.  Realizzata in collaborazione con IIDEA, l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, ci sarà anche l’area Indie Dungeon, dedicata agli sviluppatori indipendenti italiani, che avranno uno spazio tutto loro dove mettere in mostra le loro affascinanti creazioni per farsi notare da migliaia di appassionati e addetti ai lavori. Insieme agli altri, anche i 12 studi di sviluppo selezionati tramite un apposito bando. E ancora: come da tradizione spazio anche ai cari, vecchi e tanto amati videogame di una volta, il paradiso per tutti i fan del retrogaming. Un’area ricca di contenuti con oltre 30 postazioni gioco, compreso il nuovissimo tavolo “Sega Mega Drive” che, accompagnato al tavolo NES, su due maxischermi, animerà un corner del tutto dedicato alla grande ed eterna sfida tra Sonic e Super Mario, un grande classico degli anni ’80.

Cosplay protagonisti e il grande del fumetto

Non potranno mancare ai coloratissimi cosplayer, con camerini, spettacoli, attività di ogni genere e contest su contest. Con i loro costumi ispirati agli eroi dei comics, dei manga e anime di maggior successo, ma anche di grande repertorio, i cosplayer saranno l’anima pulsante dell’evento, nonché protagonisti indiscussi del main stage con ben due contest live anche sul canale YouTube della manifestazione per tutti gli amici che seguono da casa previsti sabato 13 dalle 15,45 alle 16,45 e domenica 14 dalle 15,00 alle 16,00. Al timone dei due show l’iconica Giorgia Vecchini e l’esuberante simpatia di Alessandro Trani: Giorgia guiderà una giuria di eccezione che vede protagonisti talenti del mondo cosplay come Enrico e Marco Callioni, Milena Vigo ed Elena Ballarini. The Square, invece, sarà lo stage dedicato ai panel, ai talk, agli approfondimenti e agli incontri con gli artisti. È la piazza centrale del padiglione 8, un’agorà con tanti momenti di intrattenimento dedicati alla cultura pop, nerd e geek, dove si parlerà di come diventare creator di successo per YouTube e si incontreranno gli autori o i disegnatori ospiti degli editori, per dialogare insieme sulle produzioni più recenti e i titoli in lancio. Ma soprattutto, si potranno scoprire i segreti e i dietro le quinte delle grandi mostre dedicate al fumetto animano Milano nei giorni del festival. Milan Games Week & Cartoomics quest’anno infatti coincidono con una sorta di “fuori salone” davvero unico nel suo genere, ospitando in varie sedi cittadine ben quattro appuntamenti espositivi:  la mostra dedicata agli ottanta anni della Sergio Bonelli Editore, l’esposizione dedicata ai manga giapponesi “Manga Heroes” quella dedicata al Fumetto Made in Italy e quella dedicata agli 80 anni di Wonder Woman.

Cartoomics e la celebrazione di Diabolik

Nel 2022 Diabolik, lo storico personaggio creato dalle sorelle Giussani nel 1962, compie sessant’anni. Una ricorrenza tanto importante vedrà la casa editrice Astorina impegnata in un anno ricco di grandi sorprese, a cominciare dall’uscita dell’attesissimo film dei Manetti bros. fino ad arrivare alla pubblicazione del numero 900 della serie. Milan Games Week & Cartoomics dà ufficialmente il via ai festeggiamenti con un’esposizione davvero unica: “DIABOLIK 60° – 900 ALBI 1962-2022” è un percorso emozionale lungo questi meravigliosi sessant’anni vissuti “diabolikamente”.  Nella grande area dedicata all’editoria a fumetti sarà allestita un’imponente mostra mercato: protagonisti tutti gli editori più importanti con le novità della prossima stagione, oltre ai classici di sempre per scovare quel “maledetto numero mancante”.