playit

In occasione del FuoriSalone 2022, il Miele Experience Center di Corso Garibaldi a Milano si è trasformato, ospitando il Longevity Lab: un percorso esperienziale che, partendo dall’elettrodomestico e dalla dimensione domestica, sensibilizza sull’importanza della longevità per il pianeta. Il Longevity Lab permette di immergersi totalmente nel mondo di Miele e racconta le tre aree di eccellenza e di impegno concreto del brand: dalla ricerca costante sul prodotto, alla tecnologia sviluppata per la cura dei capi, fino alle nuove funzionalità per la conservazione dei cibi e la riduzione degli sprechi alimentari. “Il nostro credo, Immer Besser – Sempre Meglio – parte dalle mura di casa e guarda al pianeta, la nostra unica casa. Investire sulla durabilità e sulla longevità, anche attraverso la cultura aziendale, permette di aprire un dialogo importante tra generazioni sempre più attente ai consumi”, ha affermato Alessandro Covi, amministratore delegato di Miele Italia.

Longevity Lab, racconto ed esperienza per i consumatori

Andrea D’Aloia, direttore marketing di Miele Italia

Il concetto di Longevity Lab è l’espressione chiara e tangibile del costante percorso di sviluppo e di innovazione che un brand affermato e riconosciuto quale Miele sta portando avanti a tutti i livelli. L’obiettivo è quello di far toccare con mano quale sia il reale valore aggiunto di apparecchi e soluzioni per la casa pensate con la massima cura dei dettagli e non solo di quelli estetici. “La domanda dei consumatori si sta facendo sempre più esigente e giustamente”, ha sottolineato Andrea D’Aloia, direttore marketing di Miele Italia. “Pertanto, è fondamentale disintermediare il dialogo, renderlo sempre più incisivo nella sua essenzialità, creando quel valore necessario per rendere riconoscibile la nostra proposta, che merita di deve essere adeguatamente spiegata in ragione delle sue molteplici peculiarità. Miele da sempre punta sulla longevità dei propri prodotti, una scelta strategica che significa garantire affidabilità e qualità nel tempo, una promessa che rinnoviamo e manteniamo da 120 anni. Attraverso il Longevity Lab abbiamo a disposizione un ulteriore elemento di racconto e differenziazione, soprattutto in chiave esperienziale”.

Product, Fashion, Food: le tre declinazioni

Il percorso offerto dal Longevity Lab si snoda su tre vettori. Nella parte Product un allestimento interattivo, la durabilità degli elettromestici Miele. L’azienda non solo testa la maggior parte dei suoi prodotti per garantire una durata di 20 anni di utilizzo, ma garantisce il diritto alla riparazione, rendendo disponibili i pezzi di ricambio, fino a 15 anni dall’interruzione della produzione del modello e per almeno 10 anni dalla fine della produzione in serie. L’impegno verso la longevità e la durabilità degli elettrodomestici riguarda l’intera catena del valore, dalla selezione delle materie prime, fino alla produzione, al trasporto e alla vendita e utilizzo del prodotto stesso. L’ultimo passaggio della catena riguarda il riciclo o lo smaltimento degli apparecchi. Gli elettrodomestici Miele vantano un livello molto alto di riciclabilità grazie all’elevato contenuto di metalli (fino all’85% negli elettrodomestici e al 90% in quelli commerciali), riciclabili quasi al 100%. Laddove vengano utilizzate materie plastiche, Miele utilizza e assembla materie dello stesso tipo ovunque possibile, per facilitare il riciclo. Nella sezione di Fashion Longevity, attraverso un microscopio digitale, è possibile guardare la reale composizione dei tessuti: un invito a ripensare all’approccio all’acquisto e alla cura dei capi moda, che possa essere più attento e consapevole, uscendo dalla logica del breve periodo. Per potersi prendere cura al meglio dei propri capi, garantendo un lavaggio e un’asciugatura uniformi senza danneggiarli, Miele ha dotato le sue lavatrici e asciugatrici dell’esclusivo cestello a nido d’ape: grazie alla sua struttura a esagoni, durante il lavaggio si forma un sottile strato d’acqua lungo la parete del cestello, che assicura un trattamento più delicato dei capi, mantenendone intatta la forma e impedendo ai tessuti di rimanere incastrati e lacerarsi. Infine, l’area Food Longevity (che si avvale della preziosa collaborazione con gli studenti dell’Area Design di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti) è dedicata alla riduzione degli sprechi in cucina. Grazie alle modalità di cottura e di conservazione di cui sono dotati gli elettrodomestici Miele, i cibi possono durare più a lungo. La funzionalità PerfectFresh Active dei frigoriferi Miele di ultima generazione sfrutta l’innovativa tecnologia a ultrasuoni per nebulizzare a intervalli regolari frutta e verdura, aiutando a conservarle fino a cinque volte più a lungo.