NIKON
TOPPS

Google rende più allegro e versatile il logo di Android

Android come sistema operativo è sempre stato piuttosto aperto nei confronti dei cambiamenti. Merito di Google, che ha permesso al sistema operativo di rimanere aperto alla sperimentazione per offrire alle persone e agli sviluppatori un’eccellente base da cui partire. E permettendo loro di lavorare a pieno regime con tutto ciò di cui hanno bisogno per personalizzare e adattare i device mobili. Google sta rinnovando gli stessi ideali con il nuovo logo Android, mettendo a punto il nuovo Bugdroid.

Il logo Bugdroid occupa un posto importante nella storia di Android. Ciò che era iniziato come un logo corposo ha avuto inizialmente un leggero aggiornamento di colore e poi ha avuto una riprogettazione più significativa nel 2019 che lo ha limitato alla “testa” del Bugdroid. Ora, Google ha annunciato formalmente il nuovo avatar 3D di Bugdroid che ripropone il resto del fisico del robot.

Google sostiene che il nuovo logo “trae ispirazione dal Material design per completare la tavolozza del marchio Google, oltre a essere adattabile”. L’aspetto di tutto il corpo del robot è focalizzato nel consentirgli di passare facilmente dagli ambienti digitali a quelli di vita reale. Il nuovo logo apparirà in più luoghi, in particolare dove Android ha un collegamento con persone, comunità e momenti culturali. Inoltre, il nuovo logo Bugdroid Android è dinamico e assume skin diverse proprio come fa la piattaforma. Si sono visti alcuni avatar negli annunci precedenti e ciò lascia intendere che Google sia pronta a sfoggiare la creatività per adattare il logo di Android a diverse occasioni, ambiti e funzioni.

Nuovo logo Android 1

Google ha anche confermato il nuovo marchio denominativo. In precedenza, il marchio denominativo “android” sarebbe stato sempre minuscolo. Ora Google sta mettendo in maiuscolo la “A” e arrotondando la “n” e la “r”, proponendo un nuovo marchio denominativo che si integra meglio con il logo e il marchio denominativo di Google.

Oltre a tutto ciò, Google ha anche ribadito il più semplice branding Android. Android 14 è semplicemente “Android 14” e la rimozione del soprannome del dessert utilizzato pubblicamente ha lo scopo di rendere le versioni e il marchio più facili da comprendere a livello globale. I nomi in codice dei dessert sono ancora utilizzati internamente ma non trapelano più in modo sistemico all’esterno.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC