PALADONE

Elden Ring si riaccende. E riporta i gamer nell’Interregno con il l’aggiornamento gratuito intitolato Arena disponibile per tutte le piattaforme con nuove caratteristiche PvP, oltre a ulteriori opzioni estetiche. Il videogioco distribuito in Italia da Bandai Namco (e che ha superato la soglia dei 15 milioni di copie) è stato pubblicato per Ps5, Ps4, Xbox Series X|S, Xbox One e Pc tramite Steam.

Elden Ring, le tre nuove Arene

Per Elden Ring, grazie al nuovo Dlc gratuito, le porte si aprono per la prima volta svelando una nuova sfida e sbloccando tre nuove tipologie di Arena. Situate rispettivamente a Limgrave, Caelid e Leyndell, avranno le proprie regole e saranno teatro di spietati scontri PvP. Ed ecco quali sono le loro caratteristiche capaci di rendere ancora più intense le sfide di Elden Ring:

·      L’Arena di Limgrave include due modalità: “United Combat” e “Combat Ordeal”. In “United Combat”, i combattenti saranno suddivisi in due squadre per combattere in alcune battaglie a tempo con la possibilità di rinascere. Ogni morte e rinascita garantisce punti agli avversari, mentre la vittoria sarà assegnata alla squadra con il punteggio maggiore. In “Combat Ordeal”, ogni Senzaluce combatte per sé. Anche in questa modalità i combattenti potranno rinascere finché il timer non raggiunge lo zero. A quel punto, vincerà chi avrà il punteggio maggiore.

·      L’Arena Reale, situata a Leyndell, include la modalità Duello. Due Senzaluce si affrontano in uno spietato duello all’ultimo sangue e senza alcuna possibilità di rinascita.

·      L’Arena di Caelid include tutte le modalità indicate in precedenza con l’aggiunta della possibilità di evocare le ceneri dello spirito per combattere accanto ai giocatori.

Infine, da segnalare che ci saranno anche cinque nuove pettinature ad attendere i giocatori che torneranno a vivere la propria avventura in Elden Ring o affronteranno le nuove sfide nelle Arene.