PALADONE

Ecolamp, consorzio nazionale specializzato nel recupero e smaltimento dei Raee, rinnova la proposta di servizi rivolti agli operatori professionali. Obiettivo: fornire al mondo B2B un’offerta completa e modulabile secondo ogni necessità di smaltimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in dismissione. Ma ecco quali sono i servizi:

·      Extralamp è lo storico canale, gestito dal Consorzio, per il ritiro e trattamento di tutte le sorgenti luminose esauste – raggruppamento RAEE R5.

·      ExtraPRO è dedicato, invece, alle piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche, inclusi apparecchi di illuminazione, plafoniere e pannelli fotovoltaici – raggruppamento RAEE R4.

·      Per tutti gli altri Raee – dei raggruppamenti R1, R2, R3 – per pile, accumulatori e toner, con ExtraRaee il Consorzio consente all’utente di ricevere l’offerta dei migliori operatori di zona. In pochi click ci si iscrive al portale dedicato e si seleziona il servizio di interesse. Dopo avere inserito la sede di ritiro, la tipologia e la quantità del rifiuto da smaltire viene immediatamente visualizzata la proposta. Una volta confermata la propria richiesta si riceverà una e-mail di riepilogo e si verrà contattati dall’operatore logistico per concordare il ritiro, entro 20 giorni lavorativi.

Ecolamp e le altre iniziative

I servizi Ecolamp si allargano poi, per i siti autorizzati allo stoccaggio di sorgenti luminose, alla convenzione Waste-inper il ritiro e/o il trattamento dei propri Raee di illuminazione a condizioni preferenziali. Se invece l’utente è un produttore di apparecchiature elettriche ed elettroniche e decide di consorziarsi ad Ecolamp potrà offrire ai propri clienti un pacchetto che non solo includa l’acquisto del prodotto nuovo, ma anche il ritiro e smaltimento a norma delle apparecchiature sostituite. Si tratta del servizio EcoService, previsto solo per i membri del consorzio. “I servizi che il consorzio rivolge agli operatori professionali”, ha affermato Fabrizio D’Amico, direttore generale di Ecolamp, “ricoprono un ruolo fondamentale nella nostra mission. Intercettare le diverse esigenze del mercato ci permette di fornire risposte precise e puntuali per ogni tipologia di rifiuto elettrico ed elettronico e per ogni categoria di utente. La sfida è quella di consolidarci come partner unico di professionisti e imprese per lo smaltimento dei Raee, evitando che ingenti quantità di questi rifiuti vengano lasciati nei magazzini o, peggio, siano intercettati da operatori non a norma”.