PALADONE

Beko Italy – marchio internazionale di elettrodomestici parte del gruppo turco Arçelik, proprietario anche del brand Grundig – ottiene un traguardo importante, essendo stata riconosciuta e certificata, per la prima volta nella sua storia, come un Great Place to Work. 

Beko Italy e il clima aziendale

Ad attribuire il riconoscimento è Great Place to Work Institute, la società di consulenza specializzata nell’analisi del clima aziendale, del suo continuo miglioramento interno e nell’employer branding. Il processo è partito da lontano, dalla voce dei dipendenti: la società ha in primis ascoltato attentamente le opinioni dei collaboratori di Beko Italy attraverso survey dettagliate sul clima aziendale e sull’esperienza lavorativa e poi analizzato le politiche interne di gestione aziendale. Ha così decretato che l’azienda, punta di diamante del colosso Arçelik (che con 400mila dipendenti e 12 marchi in tutto il mondo, vanta la posizione di seconda azienda di elettrodomestici per quota di mercato), ha tutte le carte in regola per ricevere la certificazione che attesta la qualità del proprio ambiente lavorativo, anche in virtù del proprio modello di business che privilegia il capitale umano, mettendo la persona al centro di ogni processo. Secondo il Great Place to Work Institute, è altresì “un ambiente in cui i dipendenti credono nelle persone per cui lavorano, sono orgogliosi di quello che fanno, e stanno bene con le persone con cui lavorano.”

Un modello gestionale per il benessere organizzativo

Un riconoscimento significativo a premiare l’impegno dell’azienda nell’attuazione di un modello gestionale capace di favorire benessere organizzativo e modalità di lavoro ibrido e di promuovere politiche di Diversity & Inclusion (D&I) e strategie aziendali incentrate sulla sostenibilità, una mission che Beko Italy persegue e attua a 360°, in coerenza con la casa madre che opera all’insegna del claim “Respecting the world, respected worldwide” per costruire un futuro migliore, il più rispettoso possibile delle risorse del Pianeta. Francesco Misurelli, ceo di Beko Italy, ha commentato il traguardo: “Siamo felici e onorati di questa certificazione prestigiosa che premia la nostra dedizione nel costruire un ambiente lavorativo sano, equo e sostenibile, che mette la persona al centro di ogni processo decisionale. Da sempre ci impegniamo a favorire fiducia, orgoglio e coesione, quali fondamenti universali per un ambiente di lavoro eccellente. Questo raggiungimento, espressione del valore della nostra realtà, ci incoraggia a cogliere le prossime sfide professionali, potendo contare su valide relazioni interpersonali e un team di lavoro coeso e motivato. Un ringraziamento speciale a tutti i collaboratori che lo hanno permesso. Durante i prossimi mesi avremo modo di condividere e commentare insieme ai nostri dipendenti i risultati ottenuti da questa survey per costruire un piano di miglioramento che possa permettere alla nostra azienda di essere, di anno in anno, un posto di lavoro migliore viste le ore di vita che tutti noi passiamo al suo interno”.