GIOCO ONLINE
Nintendo

L’intrattenimento si sta sviluppando grazie all’online. Oramai tutto si svolge su internet: dal guardare film alla musica, passando per il divertimento, tutto rientra nello spazio dello schermo di un pc o smartphone. Questo ha cambiato inevitabilmente la percezione delle persone, spingendole sempre di più verso nuove passioni, come quello che riguarda il gioco online.La pandemia ha accelerato un processo che stava avvenendo lentamente, con molti appassionati che si sono ritrovati da un giorno all’altro a dover giocare con i giochi che più amano attraverso il proprio dispositivo portatile. Protagonisti di questo processo sono i casinò online, ma anche le app scommesse sportive. Specialmente nella fase critica causata dal Covid-19, in cui hanno tenuto compagnia agli utenti, permettendoli di giocare sugli eventi in programma. 

Certamente il mondo del gioco e delle scommesse non sono visti di buon occhio da molte persone, al punto che in alcuni Stati ci sono leggi che limitano con regole severe. Trattandosi, nel caso dell’online, di applicazioni, come si comportano i principali app store, come Google Play e Apple? Permettono la loro presenza nei cataloghi oppure anche loro pongono pesanti limitazioni? Scopriamolo.

Google e Apple consentono la presenza delle app scommesse sportive

Scommettere sugli eventi sportivi è da sempre uno degli hobby preferiti dagli italiani. Avere la possibilità di indovinare il risultato di una squadra rivale o quella del cuore è certamente il fattore che spinge molti tifosi a scommettere su determinate partite. Prima dell’avvento di internet bisognava recarsi nelle agenzie per poter dire la propria su un risultato, mentre adesso è tutto cambiato. Basta una connessione a internet e un dispositivo per poter accedere al catalogo degli operatori in Italia e divertirsi con tutte le partite in programma. 

Chiaramente si ha la possibilità di decidere se affidarsi alla versione browser di un operatore (detto in parole povere il sito) oppure se scaricare dai market disponibili sul proprio smartphone le ultime app di scommesse. Si tratta di un argomento estremamente controverso, in quanto le prime politiche di Google e Apple vietava di scaricare dai propri servizi tali applicazione.

Ora che sono entrati più nella cultura di massa, la questione è cambiata: infatti Android e IoS permette agli sviluppatori di mettere nel catalogo app di scommesse e gioco in generale. Cercando nella barra di ricerca risulterà facile trovare i più importanti giochi e operatori. Ovviamente il tutto con delle regole ben precise.

Prendendo in esame Google Play, il supporto dice “sono consentite app di giochi e scommesse con vincite in denaro, annunci correlati a giochi e scommesse con vincite in denaro, programmi fedeltà con elementi basati sulla gamification e app di fantasport giornalieri che soddisfano determinati requisiti”.

Andando più in fondo scopriamo come chi sviluppa questo tipo di app deve completare una procedura di iscrizione dei propri prodotti su Google Pay, verificando che si tratti un operatore riconosciuto dallo Stato e con licenza per quella determinata nazione (in Italia deve essere regolamentato dall’ADM).

·       Sono ammesse le seguenti app con licenza o autorizzazione: 

·       Giochi da casinò online

·       Scommesse sportive

·       Corse di cavalli (se regolamentate e autorizzate con licenza separatamente dalle scommesse sportive)

·       Lotterie

·       Fantasport giornalieri