windtre wi-fi calling igizmo
PALADONE

Il comunicato stampa di WindTre è essenziale, estrapoliamo la parte fondamentale con la quale l’operatore annuncia l’attivazione del Wi-Fi Calling, ossia delle chiamate in Wi-Fi che sfrutta la rete dati delle wireless Lan per eseguire telefonate mantenendo il numero. La cara, vecchia e affidabile Internet al posto della rete cellulare: il Wi-Fi Calling ne sfrutta le potenzialità laddove non c’è copertura telefonica oppure per qualsiasi motivo il cellulare non riceve linea. Certo, finora via Wi-Fi si potevano usare tutte le app e quindi, per esempio, chiamare via WhatsApp, FaceTime ed equivalenti. Ora si può chiamare dal telefono con il proprio numero ma senza rete cellulare.

Recita il comunicato stampa di WindTre:

“WINDTRE lancia l’innovativa funzionalità WiFi Calling, che consente di effettuare e ricevere chiamate vocali anche in assenza di segnale mobile, tramite una rete WiFi di WINDTRE. L’azienda è stata, infatti, la prima in Italia a sperimentare questa tecnologia e ad ottenere l’autorizzazione all’avvio da parte delle Autorità. La nuova funzione permette, in presenza di una connessione WiFi WINDTRE, di chiamare con il proprio smartphone anche da luoghi come edifici dalle mura spesse, capannoni, seminterrati o in altre situazioni in cui la ricezione delle reti mobili potrebbe incontrare ostacoli. Consente, inoltre, un’esperienza d’uso senza interruzioni della telefonata nel passaggio dalla rete cellulare a quella WiFi e viceversa. Il WiFi Calling è già disponibile gratuitamente per i clienti privati e business di WINDTRE con uno smartphone compatibile, al momento la gamma Samsung Galaxy S22 e Xiaomi 12 Pro. Sarà gradualmente esteso a nuovi modelli di device e ad un numero sempre maggiore di clienti, nel corso dei prossimi mesi. La funzionalità di chiamata WiFi non ha costi aggiuntivi rispetto alle condizioni della propria offerta, può essere utilizzata su tutto il territorio nazionale e non richiede l’installazione di alcuna applicazione, né una configurazione manuale del dispositivo mobile. Rispetto ad analoghi servizi per veicolare chiamate su rete Internet, il WiFi Calling fornisce maggiori caratteristiche funzionali, compresa la possibilità di effettuare telefonate di emergenza in assenza di copertura radiomobile, oltre ad una migliore e più fluida esperienza per l’utente, per esempio nei tempi di esecuzione della chiamata”.

Come funziona la Chiamata Wi-Fi (Wi-Fi Calling) di WindTre

Se siete utenti del gestore WindTre e volete tutte le informazioni sulla chiamata Wi-Fi, per prima cosa andate alla pagina dedicata sul sito istituzionale del gestore a questo indirizzo: https://www.windtre.it/wi-fi-calling-windtre/. Iniziamo dalla definizione data dal gestore: “Voice Over Wi-Fi è una tecnologia che consente di chiamare e ricevere tramite la rete Wi-Fi WINDTRE alle condizioni della propria offerta, anche in assenza di segnale mobile. Non è necessario installare alcuna applicazione aggiuntiva, ma è una funzionalità gratuita del proprio dispositivo che permette al cliente di effettuare il traffico voce, tramite la rete Wi-Fi WINDTRE, come se lo effettuasse sotto la copertura della rete mobile”.

Il concetto espresso da WindTre: “Continua a chiamare anche in assenza di segnale mobile​”. E continua: “Lavoriamo tutti i giorni per avere la miglior rete possibile. Da oggi la nostra Rete TOP QUALITY si arricchisce di Wi-Fi Calling. Ed è la prima in Italia. Potrai chiamare e ricevere anche in assenza di segnale mobile, sfruttando la potenza del tuo WI-FI WINDTRE”. Qui si evince già un limite fondamentale affinché la tecnologia funzioni: bisogna essere collegati a una rete Wi-Fi fornita dal gestore WindTre stesso, perché la funzione di chiamata Wi-Fi non è operativa se ci si connette a wireless Lan differenti. Questo perché bisognerebbe attivare una sorta di roaming perché WindTre permettesse di usare reti wireless differenti. Invece, la chiamata Wi-Fi opera solo sui numeri afferenti al gestore, siano essi connessi alla rete portante via rete cellulare o wireless Lan. Bisogna, insomma, rispettare il perimetro imposto dall’operatore telefonico, via 3G, 4G, 5G e Wi-Fi.

Infatti, nelle reti mobili esistono protocolli che permettono il roaming interno tra le celle. Mentre passando al Wi-Fi il gestore WindTre ha optato per limitare l’operatività alla connettività fissa via wireless Lan fornita direttamente. È una scelta strategica, competitiva e differenziante: oltre a garantire il pieno rispetto delle leggi relative alla tracciabilità del numero personale (non a caso si forniscono documenti all’attivazione), perché il numero assegnato via Wi-Fi sarà comunque sempre riconducibile all’utente WindTre e non sarà schermato. Inoltre, anche attuando protocolli e sistemi che permettano il roaming su altre reti Wi-Fi verrebbe a mancare il criterio di base: l’unicità e l’esclusività del servizio. A prescindere dalle questioni tecniche, è una scelta sensata e giustificata a livello aziendale. E WindTre difende giustamente il proprio territorio e i propri servizi esclusivi. Senza ulteriori parole ridondanti ed effimere a discredito di questa tesi, che peraltro rientra nella logica competitiva del mercato. Ciascuno impone i propri limiti: basti pensare al fatto che i gestori scelgono se supportare la sezione cellulare dell’Apple Watch oppure no; o, ancora, se mettere a disposizione il VoLTE (la chiamata ad alta definizione via Lte); oppure se abilitare la modalità hotspot dallo smartphone su alcuni piani e non su altri.

I vantaggi del Wi-Fi Calling di WindTre

Detto questo, i vantaggi (sia per utenti consumer sia aziendali o con partiva Iva) del Wi-Fi Calling secondo WindTre sono riassumibili in tre punti:

Più Copertura dove prima non c’era: ti consente di parlare anche dove la rete mobile non è disponibile, come seminterrati, capannoni ed edifici con mura spesse, ed è presente una connessione Wi-Fi WINDTRE. Può essere utilizzato su tutto il territorio nazionale alle stesse condizioni della tua offerta.

Facile da usare: non è necessaria alcuna configurazione manuale sui device certificati da Wind Tre.​ Con il tuo numero WINDTRE puoi fare una chiamata voce su rete WI-FI ​WINDTRE.

Gratuito e senza costi aggiuntivi: Wi-Fi Calling non ha costi aggiuntivi. Continuerai a chiamare e ricevere telefonate alle condizioni della tua offerta, disponibile sia per i nuovi che per i già clienti. Non è necessario scaricare nuove app o ricordare nuove password.

Attivazioni, costi e dispositivi compatibili con il Wi-Fi Calling di WindTre

Non è necessaria alcuna configurazione manuale sui device certificati da WindTre. È sufficiente avere un numero di WINDTRE per rimanere connesso su qualunque rete WI-FI. Potrebbe essere necessario aggiornare il dispositivo per attivare la funzione. Per disattivare la funzione il gestore propone due mini-guide dedicate ai modelli, per ora, compatibili: Samsung Galaxy 22 Series e Xiaomi 12 Pro.

L’attivazione della funzionalità Wi-Fi Calling è gratuita​ e le chiamate effettuate sotto tecnologia VO WI-FI manterranno la stessa tariffazione delle chiamate effettuate sotto rete mobile. Può essere utilizzato su tutto il territorio nazionale alle stesse condizioni della offerta sottoscritta. WindTre promette che sta “lavorando per estendere la funzionalità a più device possibili”, che saranno elencati nella pagina sopra indicata dedicata al Wi-Fi Calling.

Gli smartphone compatibili con il Wi-Fi Calling di WindTre nel momento in cui si scrive sono: Samsung Galaxy S22, Samsung Galaxy S22+, Samsung Galaxy S22 Ultra e Xiaomi 12 Pro.