NIKON
TOPPS

Windows Update Gennaio: la Patch per BitLocker causa problemi, meglio mettere in pausa

L’aggiornamento KB5034441 è stato rilasciato solo il 9 gennaio ed è stato progettato per risolvere la vulnerabilità di bypass della crittografia BitLocker spiegata in CVE-2024-20666. Sfortunatamente l’aggiornamento stesso si è rivelato problematico per molti utenti, con il fallimento della sua installazione e un messaggio di errore che dice “0x80070643 – ERROR_INSTALL_FAILURE”.

Il problema si verifica a causa di una partizione di ripristino la cui dimensione è inferiore a quella richiesta dalla patch. La dimensione potrebbe essere stata impostata dall’OEM al momento del rilascio, ma l’ambiente di ripristino Windows (WinRE) ora ha bisogno di più spazio, 250 MB secondo Microsoft che ha riconosciuto il problema promettendo una soluzione a breve senza complicate procedure per allargare le partizioni del disco. Fortunatamente, questo aggiornamento problematico è una patch di sicurezza separata, non parte del normale aggiornamento cumulativo di Windows né degli aggiornamenti di sicurezza .NET.

Anche il mio notebook Windows 10 non è riuscito ad installarla e ha messo la patch in coda perenne. In attesa di una correzione di Microsoft è meglio mettere Windows Update in pausa o il pc ritenterà in eterno con errore. Da notare nella schermata finale che il mio notebook ha circa 300 MB liberi nella partizione di recover, quindi il suggerimento di Microsoft non è esatto, ma va inteso come aggiungere 250 MB allo spazio disponibile.

Gli aggiornamenti di sicurezza di questo mese includono una patch specifica per impedire agli aggressori di aggirare la crittografia BitLocker utilizzando WinRE. In un contesto consumer, in cui BitLocker non è in uso e l’accesso fisico e il controllo del PC sono nelle mani dell’utente, questa vulnerabilità presenta un rischio vicino a zero.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC