NIKON
OPPO

Windows 10 domina il mercato con il 70% degli utenti

Il vecchio sistema operativo di Microsoft, Windows 10, sta superando il suo successore, Windows 11, in termini di quota di mercato. Secondo i dati recenti di Statcounter, Windows 10 ha superato la soglia del 70% per la prima volta da settembre 2023, mentre Windows 11 ha registrato un calo, scendendo sotto la soglia del 26%.

I dati di Statcounter rivelano un notevole calo della quota di mercato di Windows 11, che ha raggiunto il suo massimo storico del 28,16% nel febbraio 2024. Tuttavia, nell’aprile 2024 aveva perso 0,97 punti, scendendo al 25,65%. Al contrario, Windows 10 ha guadagnato 0,96 punti, indicando che gli utenti stanno optando per il sistema operativo più vecchio rispetto alla versione più recente.

Questa tendenza è sorprendente, dato che anche Windows 8 e 8.1, che non erano versioni di Windows ben accolte, hanno subito un declino solo dopo l’uscita dei loro successori. Un calo di quasi 3 punti per un prodotto con oltre 1 miliardo di dispositivi è troppo grande per essere ignorato e Microsoft dovrà riconsiderare la fine del supporto per Windows 10, sicuramente non pagando 60 dollari per anno.

Considerando che tutti i nuovi PC vengono solitamente forniti con Windows 11 e che nella maggior parte delle aziende, spesso i PC vengono passati a Windows 11 in una volta sola, il vantaggio ancora ampio di Windows 10 è sorprendente. Tutte le altre versioni di Windows ormai sono praticamente sparite, solo il mio vecchio desktop resiste con Windows 7 ma ormai nessun software è più supportato, salvo Firefox e Norton Antivirus.

OPPO
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC