NIKON
NIKON

WhatsApp multi-device: un solo account su quattro smartphone Android e iOS

Nel 2022 WhatsApp, che afferisce a Meta (insieme con Instagram e Facebook) ha permesso agli utenti di inviare messaggi senza interruzioni su tutti i loro dispositivi, mantenendo lo stesso livello di privacy e sicurezza. Ora diventa ufficiale la possibilità di di utilizzare lo stesso account WhatsApp su più telefoni. E la modalità multi-device è ufficiale tanto su Android quanto su iOS, come si legge nelle note di aggiornamento dell’app per Apple:

Ora puoi usare WhatsApp su più telefoni. Per collegare un iPhone come dispositivo complementare, tocca l’opzione “Collega questo dispositivo” sulla schermata di registrazione del numero di telefono.

Ora, quando utilizzi i messaggi effimeri, potrai salvare i messaggi importanti per leggerli in seguito. Tieni premuto un messaggio e scegli “Conserva” per iniziare.

Sono stati aggiunti nuovi strumenti di sovrapposizione del testo per lo Stato, compresi font e colori dello sfondo aggiornati.

La riproduzione delle GIF sarà automatica, senza la necessità di doverle toccare.

Aggiungi un link alla chiamata WhatsApp all’applicazione Calendario per iOS selezionando “Aggiungi al calendario” quando crei un link alla chiamata dalla scheda Chiamate.

Con questa funzione, molto richiesta, si può collegare lo smartphone come uno dei quattro dispositivi aggiuntivi, con la medesima procedura già collaudata per abbinare l’account di WhatsApp su browser webtablet e computer. Ogni smartphone collegato si connette a WhatsApp in modo indipendente, garantendo la crittografia end-to-end su tutti i messaggi personali, i contenuti e le chiamate. Inoltre, se il dispositivo principale rimane inattivo per un lungo periodo, l’account viene automaticamente disconnesso da tutti i dispositivi supplementari.

Grazie agli smartphone collegati configurati come dispositivi supplementari, inviare messaggi è ancora più semplice. Ora si può passare da un telefono all’altro senza disconnettersi e riprendere le tue chat da dove si erano interrotte. La cosa interessante è che funziona su Android e iOS in contemporanea, risolvendo anche il problema del porting dei messaggi tra le due piattaforme. Sul fronte business, se si gestisce un account di questo tipo è possibile moltiplicare il numero di device connessi all’account per permettere a più addetti di rispondere ai clienti direttamente dal loro telefono utilizzando lo stesso profilo WhatsApp Business.

Quando alcune settimane fa WhatsApp ha presentato la nuova funzione, l’ha descritta in questo modo: “Abbiamo iniziato a implementare questi aggiornamenti a livello globale e li renderemo disponibili per tutti gli utenti nelle prossime settimane. Stiamo introducendo anche un modo alternativo e più pratico per collegarsi ai dispositivi supplementari. Ora puoi inserire il tuo numero di telefono su WhatsApp Web per ricevere un codice monouso da usare sul tuo telefono per abilitare il collegamento del dispositivo, anziché dover scansionare un codice QR. Non vediamo l’ora di introdurre questa funzione anche su altri dispositivi supplementari in futuro”.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
SHADOW NINJA
SUBSONIC