ELECTROLUX
ELECTROLUX

Usa: la Camera vota per costringere ByteDance a cedere TikTok. Pena il divieto

La Camera dei rappresentanti degli Usa ha approvato a stragrande maggioranza un disegno di legge che concederebbe BydeDance (proprietario di TikTok) circa sei mesi per cedere le attività statunitensi dell’app per brevi video utilizzata da circa 170 milioni di americani, pena il divieto . Il disegno di legge è stato approvato con 352 voti favorevoli e 65 contrari, con il sostegno bipartisan, ma si trova ad affrontare un percorso più incerto al Senato, dove alcuni sono favorevoli a un approccio diverso alla regolamentazione delle app di proprietà straniera che potrebbero porre problemi di sicurezza.

TikTok e la politica Usa: una lunga battaglia sui dati sensibili

tiktok Live

Il destino del social cinese TikTok (che fa capo a BydeDance) è diventato una questione importante a Washington. I legislatori democratici e repubblicani hanno affermato che i loro uffici hanno ricevuto grandi volumi di chiamate da utenti adolescenti dell’app che si oppongono alla legislazione. La misura è anche l’ultima di una serie di mosse di Washington per rispondere alle preoccupazioni di sicurezza nazionale degli Stati Uniti nei confronti della Cina, dai veicoli connessi ai chip avanzati di intelligenza artificiale alle gru nei porti statunitensi. Il voto arriva poco più di una settimana da quando il disegno di legge è stato proposto al termine di un’udienza pubblica con poco dibattito, e dopo che l’azione al Congresso era in fase di stallo per più di un anno. Il ceo di TikTok, Shou Zi Chew, visiterà Capitol Hill in un viaggio precedentemente programmato per parlare con i senatori. “Questa legislazione ha un risultato predeterminato: il divieto totale di TikTok negli Stati Uniti”, ha detto la società prima del voto. “Il governo sta tentando di privare 170 milioni di americani del loro diritto costituzionale alla libera espressione”, ha aggiunto. Il presidente Usa Joe Biden ha detto la scorsa settimana che avrebbe firmato il disegno di legge. Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ha dichiarato martedì che l’obiettivo è porre fine alla proprietà cinese, non vietare TikTok. E ha dichiarato: “Vogliamo che TikTok, come piattaforma, sia di proprietà di un’azienda americana o di proprietà della Cina? Vogliamo che i dati di TikTok – dati dei bambini, dati degli adulti – vadano, restino qui in America o vadano a Cina”. Qualsiasi disinvestimento forzato di TikTok dagli Stati Uniti si troverebbe quasi certamente ad affrontare sfide legali, che la società dovrebbe presentare entro 165 giorni dalla firma del disegno di legge da parte del presidente.

ELECTROLUX
AIR TWISTER
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
PANTHEK
ARCADE1UP