HUAWEI
PANTHEK

TikTok: il Senato Usa approva il disegno di legge. Se ByteDance non lo cede, scatta il divieto. La parola al presidente Joe Biden

TikTok alla stretta finale e grossi guai in arrivoi. Nella giornata di ieri, 23 aprile, il Senato Usa ha votato con un ampio margine a favore di una legislazione che vieterebbe TikTok nel Paese se il suo proprietario, (il colosso cinese ByteDance), non riuscisse a cedere la popolare app per brevi video nei prossimi nove mesi o un anno.

TikTok: il provvedimento nelle mani del presidente Joe Biden

Spinto dalle preoccupazioni diffuse tra i legislatori statunitensi che la Cina possa accedere ai dati degli americani o sorvegliarli con l’app social TikTok, il disegno di legge era stato approvato sabato dalla Camera dei rappresentanti. Ora la parola passa al presidente Joe Biden che potrebbe già firmarlo definitivamente nella giornata di oggi 24 aprile.

tiktok Live

Il senatore Marco Rubio, il massimo repubblicano dell’Intelligence Committee, ha dichiarato: “Per anni abbiamo permesso al Partito Comunista Cinese di controllare una delle app più popolari in America che era pericolosamente miope. Una nuova legge imporrà al proprietario cinese di vendere l’app. Questa è una buona mossa per l’America”. La battaglia quadriennale su TikTok, utilizzato da 170 milioni di persone negli Stati Uniti, è solo uno dei fronti di una guerra su Internet e sulla tecnologia tra Usa e CIna. La scorsa settimana, Apple ha affermato che Pechino gli ha ordinato di rimuovere Meta Platforms WhatsApp e Threads dal suo App Store in Cina per problemi di sicurezza nazionale cinese. TikTok è pronta a contestare il disegno di legge sulla base del Primo Emendamento e si prevede che anche gli utenti del social intraprenderanno nuovamente azioni legali. Al fianco del concetto di libertà di espressione si sono schierati svariati personaggi famosi, tra io quali Elon Musk. Un giudice statunitense del Montana a novembre ha bloccato il divieto statale su TikTok, adducendo motivi di libertà di parola. L’American Civil Liberties Union ha affermato che “vietare o richiedere la cessione di TikTok costituirebbe un allarmante precedente globale per un eccessivo controllo governativo sulle piattaforme di social media. Paesi”. Come noto, in più di una circostanza TikTok ha sottolineato di non aver condiviso (e che dunque non lo farà) i dati degli utenti statunitensi con il governo cinese.

PANTHEK
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
MYSTERY BOX
SUBSONIC