NIKON
NIKON

TikTok e Snapchat sempre più diffusi nel Regno Unito tra bambini e ragazzi

TikTok e Snapchat continuano a spopolare nel Regno Unito tra bambini e ragazzi, secondo una ricerca pubblicata dall’autorità di regolamentazione dei media Ofcom (l’Autorità di Regolamentazione per i Servizi di Comunicazione). Circa la metà delle persone di età compresa tra i 3 e i 17 anni utilizza i due social TikTok e Snapchat, come mostrano i dati raccolti nell’ambito del sondaggio annuale. 

TikTok, Snapchat e le altre piattaforme media nel Regno Unito

I dati dello studio 2022 hanno rilevato un leggero aumento della popolarità di entrambe le app, con TikTok ora utilizzato dal 53% dei bambini (dal 50%) e Snapchat dal 46% (dal 42%). Ed è anche per questa ragione che entrambe le piattaforme social le società hanno dovuto affrontare crescenti pressioni sulla sicurezza degli utenti negli ultimi mesi. Il rapporto annuale di Ofcom sull’atteggiamento nei confronti dei media ha rilevato che l’utilizzo da parte dei bambini di YouTube, Whatsapp e Instagram è rimasto stabile (rispettivamente all’88%, al 55% e al 41), mentre la popolarità di Facebook (che fa capo a Meta) è calata al 34% dal precedente 40%. In tale dinamica, Ofcom ha anche rilevato un aumento bambini di 3 e 4 anni che utilizzano Snapchat con un indicatore che è passato dal 12% al 17%. Da segnalare infine altre due dinamiche. La prima: il 2022 ha registrato l’ascesa dello “split-screening”. I post sui social media a schermo diviso consentono ai bambini di guardare più di un breve video contemporaneamente, su un unico schermo, uno accanto all’altro o uno sopra l’altro.  La seconda: i bambini sono molto meno propensi a pubblicare i propri video (32%) piuttosto che a guardarli (96%). Di conseguenza, i bambini nello studio Media Lives hanno affermato di vedere meno contenuti creati dai loro amici e, anche quando li vedono, interagiscono meno con essi. Per questi bambini, l’interazione sociale tra amici online è ora principalmente limitata alle app di chat o alle funzioni di messaggistica all’interno delle app, piuttosto che sui feed pubblici.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
SHADOW NINJA
SUBSONIC