NIKON
NIKON

Teamfight Tactics: disponibile gratuitamente su Pc e device mobili l’aggiornamento musicale Remix Rumble 

Per Teamfight Tactics, l’editore Riot Games rilascia l’aggiornamento più ambizioso denominato Remix Rumble, per Pc e dispositivi mobili (su App Store e Google Play Store), che così celebra il 10° aggiornamento del set principale del gioco di strategia con un botto. E con un rullo di tamburi. E magari una tromba jazz o una chitarra acustica per aggiungere un po’ di melodia. Come suggerisce il nome, Remix Rumble dà un tocco musicale al popolare titolo, con modifiche ai campioni e una colonna sonora interattiva che cambia man mano che i giocatori tracciano il loro percorso verso la vittoria.

Teamfight Tactics, i contenuti di Remix Rumble

In Teamfight Tactics Remix Rumble i giocatori non si limitano a battersi per raggiungere la vetta, ma creano il proprio remix campione per campione. Le Origini sono state reimmaginate in base al genere musicale, tra cui chiptune a 8 bit, country, disco, pop, punk, emo, EDM e altro ancora. Anche K/DA, HEARSTEEL, True Damage e Pentakill partecipano all’azione, con nuovi elementi musicali ispirati alle innovative band virtuali di Riot. E i tratti ora includono Cavalcafolle e Superfan, adatti al tema. I giocatori possono scegliere campioni con Origini diverse, ognuno dei quali contribuisce con i propri elementi musicali. Oppure, possono attenersi a un solo genere e raccogliere i benefici di queste sinergie. Ad esempio, Jinx, Twitch, Pantheon e Vi spaccano come gruppo punk. I giocatori possono scegliere anche altre potenti formazioni, scoprendo nuovi trii e artisti solisti. Anche i buff dell’Origine dipendono dal genere. Le formazioni country hanno fatto una specie di patto col diavolo ed evocano Hecarim come potente alleato dopo aver perso una certa quantità di salute, in modo da potenziare il resto della squadra. I gruppi disco possono far scendere una palla da discoteca sul campo di gioco, che guarisce e potenzia gli alleati vicini in uno spettacolo di luci abbaglianti. Ogni genere ha una meccanica unica che gioca con il suo stile di riferimento.

Per commentare questo articolo e altri contenuti di igizmo.it, visita la nostra pagina Facebook o il nostro feed Twitter.

Articolo correlato
Autore correlato