Spotify podcast
Nintendo

Si dice che quando bisogna trattare temi complessi, argomenti difficili e storie di rapporti complicati, l’audio crei un grande spazio per offrire alle idee e ai pensieri la possibilità di espandersi e scendere nel profondo. Ed è questo il caso dei nuovi show originali di Spotify; quattro nuovi titoli che hanno il potere di trascinarti a 360° in nuovi mondi. 

E quale periodo migliore di settembre, il mese degli obiettivi dopo la stagione estiva, dei buoni propositi pieni di entusiasmo, per cimentarsi nella scoperta della tecnofinanza, della filosofia, o nella storia di caduta e rinascita di “Proprio a me”

Ecco tutte le novità in arrivo su Spotify piattaforma nel mese di settembre!

Mondo Fintech 

Mondo Fintech è un podcast tutto dedicato alle criptovalute, servizi finanziari innovativi, pagamenti elettronici, banche, banche per bambini, soldi, bitcoin, blockchain, monete virtuali e Nft. Ma che fine faranno le criptovalute? Quali saranno i servizi finanziari più innovativi? E perché tutto questo ha a che fare con la nostra vita quotidiana?
Ogni settimana Anna Irrera, nota giornalista specializzata in tecnofinanza, prima a Reuters e ora a Bloomberg, ci parlerà del rivoluzionario mondo fintech, fatto non solo di circuiti bancari ma anche di social, influencer, musica e molto altro. Prodotto da Chora Media e Spotify Studios, Mondo Fintech sarà disponibile in piattaforma a partire da oggi. Ascolta qui il primo episodio “L’inverno delle criptovalute”.

Proprio a me

Dopo il grande successo della prima stagione di Proprio a me, Selvaggia Lucarelli torna a parlare di amori tossici, ma questa volta concentrandosi sulla famiglia.

Che sia stata una famiglia felice o piena di problemi, soffocante o composta da tante solitudini, che ci siano state tante parole o un silenzio assordante, la famiglia è ciò che ci definisce e qualcosa con cui dobbiamo fare i conti ogni volta che guardiamo davvero a noi stessi.

Proprio a me è la mini serie di Selvaggia Lucarelliche analizza da più punti di vista la vasta complessità dei rapporti affettivi e dei legami familiari. Prodotto da Chora Media e Spotify Studios e realizzato con la collaborazione di Debora Campanella e la supervisione editoriale di Pablo Trincia.

6 episodi che ti trascineranno nella storia personale e travolgente di Selvaggia Lucarelli.  Sei storie vere di persone che hanno deciso di affrontare i loro “demoni domestici” e che  hanno fatto i conti con le proprie radici per costruire al meglio il loro presente. Perché “La famiglia di origine è ciò che definisce le vite di tutti. A volte è anche una ferita da curare diventando adulti”.

Il Podcast sarà disponibile in piattaforma a partire dal 14 settembre. Ascolta qui il trailer!

Citofonare Hegel 

I problemi nascono per trovare soluzioni. Tanto più che la filosofia, come diceva Ludwig Wittgenstein, è semplicemente un’attività: serve soprattutto a fare uscire la mosca dalla bottiglia. A trovare soluzioni, appunto. Ecco perché il nuovo podcast Citofonare Hegel, prodotto da Chora Media e Spotify Studios, nasce con l’intento di non è divulgare scolasticamente pillole di filosofia pratica, alla maniera di un ricettario di pronto utilizzo. Non fornisce prescrizioni di comportamento. Non obbedisce alla logica spicciola e manualistica dell’how to. Nemmeno vuole riassumere dottrine, come un sintetico breviario di storia della filosofia che allinei una dopo l’altra teorie esangui, inerti, astratte, schematiche, come una noiosa litania didascalica. Perché la filosofia non è estranea alla vita reale, anzi. La filosofia riguarda le nostre vite. E ci allena a usare in modo adeguato il nostro sguardo sulle cose. 

Così, a partire dal 19 settembre, ogni giorno per 8 mini episodi dal lunedì al venerdì, Paolo Paganici farà scoprire come la filosofia può aiutarci ad affrontare i nostri problemi quotidiani: dal lavoro alle relazioni, dall’economia ai social network. Ascolta qui il trailer!

Bella Storia 

Negli ultimi anni il tema della disinformazione sembra aver assunto un’importanza cruciale per l’opinione pubblica. Ma sapevate che le fake news esistono dall’alba dei tempi? 

Così, Costantino Andrea De Luca e Marco Luoni, nel loro nuovo podcast “Bella Storia”, prodotto da Mentre Reliving Stories e Spotify Studios, ci racconteranno gli aneddoti e le storie che si nascondono negli angoli più remoti della storia. 

Un esempio? Nel 335 a.C., quando in Grecia si diffonde la notizia che il giovane Alessandro Magno, che ha da poco ereditato il trono del regno di Macedonia, è morto in battaglia. C’è persino un uomo che si presenta davanti all’assemblea di Atene e giura di averlo visto morire combattendo contro dei barbari. Questa notizia fece diffondere un vento di ribellione in tutta la Grecia, ma era una bufala, perché Alessandro era vivo e la sua reazione fu terribile.

Per saperne di più, non perderti i 4 minuti giornalieri di Bella Storia, disponibile in piattaforma a partire dal 26 settembre. Saranno i più curiosi e affascinanti della giornata! Ascolta qui il trailer del podcast!