NIKON
NIKON

SpaceX: accordo per i lanci di satelliti europei. Ma l’Ue deve dare l’ok finale

SpaceX, secondo quanto riportato da parte del quotidiano finanziario The Wall Street Journal, ha firmato un accordo con l’ESA (Agenzia Spaziale Europea) per lanciare in orbita fino a quattro dei più importanti satelliti europei per la navigazione e per le comunicazioni sicure. Di questi, i primi due sarebbero in agenda il prossimo anno.

SpaceX: l’accordo con l’Esa e l’attesa dell’ok dall’Unione Europea

L’intesa perfezionata da SpaceX (la società spaziale che fa capo al miliardario Elon Musk, patron di Tesla e del social X e nella quale recentemente anche la principale banca italiana IntesaSanPaolo ha deciso di investire) e l’Agenzia Spaziale Europea è relativa ai primi due lanci fissati il prossimo anno 2024, ciascuno con due satelliti Galileo, (come ha dichiarato al quotidiano Javier Benedicto, direttore della navigazione dell’agenzia). In ogni caso tale iniziativa deve ancora ricevere il via libera finale da parte dell’Unione Europea, per meglio dire da parte della Commissione di Bruxelles. L’accordo prevede che i satelliti vengano lanciati sul razzo Falcon 9 di SpaceX dagli Stati Uniti. Giova anche ricordare che i funzionari spaziali europei hanno dichiarato il mese scorso che nelle prossime settimane dovranno affrontare decisioni cruciali sui tempi sul ritorno in volo dei lanciatori spaziali di punta dell’Europa a seguito di una serie di ritardi.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
SHADOW NINJA
SUBSONIC