NIKON
TOPPS

Sonos Ace, ufficiali le cuffie che completano l’ecosistema. Le nostre prime impressioni

Più che parlare di cuffie di alta qualità, come vedremo, le Ace coronano un sogno di tutti gli appassionati di audio e nello specifico del brand Sonos. Finalmente l’audio di qualità diventa portatile e si innesta nell’ecosistema attraverso l’app, che di recente ha subito un restyling grafico. Il fatto che Sonos abbia messo le Ace a fattor comune con gli altri prodotti non è un mero vezzo funzionale o una omologazione forzata: è la trasposizione della volontà di creare sinergia tra le unità che compongono il sistema audio nel suo complesso. Così le Ace interagiscono fin da subito con la Sonos Arc (e successivamente anche con le Beam) per trasferire l’esperienza audio immersiva home theater dalla soundbar (che gestisce e comanda la riproduzione spaziale del sonoro) e le cuffie. In sostanza, guardando la Tv e attraverso l’app si può spostare l’ascolto dalla soundbar alle Ace senza perdita di qualità nel posizionamento sonoro ma con il vantaggio di rendere ancora più personale la fruizione dei contenuti. E con il vantaggio di non disturbare nessuno. Il tutto perfezionabile con un semplice gesto. Siamo partiti quasi dalla fine per spiegare una cosa importante. Sonos non entra nel segmento delle cuffie di fascia alta in modo causale ma fornendo stimoli e una prospettiva d’uso diversa e unica, tipica delle caratteristiche storiche del brand.

Come abbiamo detto, le cuffie di Sonos hanno avuto una lunga gestione (confermata dall’azienda quando dice che non fa mai “le cose a caso”) e sono state accompagnate da un’attesa fremente degli utenti. Le Arc nelle intenzioni del brand sono state studiate per offrire “il massimo della comodità e della fedeltà audio”, che si somma alla “esperienza home theater rivoluzionaria” già accennata. Sonos Ace segnano un passaggio aziendale importante, perché in questo modo l’azienda californiana entra nell’audi personale, nell’ascolto intimo della musica e dei contenuti: questo alza l’asticella delle attese degli utenti. Non è un caso che le Ace siano di categoria premuim: 499 euro è il prezzo ma lo citiamo solo per dare un riferimento del target al quale si riferisce Sonos. E per sostenere questo posizionamento di fascia alta, le Ace si connettono via Bleutooth (ma per essere gestite dalla app è necessaria la classica configurazione Wi-Fi, indispensabile per l’home theater), riproducono audio lossless e di tipo spaziale e integrano un sistema attivo di cancellazione dei rumori (Anc con sei microfoni di supporto) di classe superiore. Non mancano la modalità trasparenza, per non rimanere isolati dal contesto, e la nuova tecnologia TrueCinema che calibra la posizione di visualizzazione rispetto alla Tv e alla soundbard Arc per riprodurre un surround adeguato anche quando si muove la testa.

“Sono arrivate”, annuncia Patrick Spence, ceo di Sonos. Che conferma: “Da anni gli appassionati ci chiedevano di poter vivere l’esperienza Sonos anche con le cuffie. Sapevamo che il nostro primo prodotto in questa categoria doveva rappresentare l’innovazione e l’esperienza audio che caratterizzano il marchio Sonos. Sonos Ace, frutto di tutte le conoscenze che abbiamo acquisito in vent’anni come azienda leader nel mercato dei prodotti audio, offre un audio eccezionale, un design elegante e un comfort assoluto in una delle categorie di prodotti audio più ampie e richieste al mondo”.

Le Sonos Ace mirano a superare “ogni aspettativa con una gamma di funzionalità che introducono nel mondo delle cuffie le migliori caratteristiche dell’esperienza Sonos”. Le funzioni peculiari di Sonos sono le seguenti, riportate come le ha descritte l’azienda:

“Concediti un audio ad alta fedeltà: grazie a due driver da 40 mm progettati su misura, che riproducono ogni frequenza con una precisione e una nitidezza impeccabili, potrai assaporare ogni istante delle tue canzoni o dei tuoi podcast preferiti e sentire con la massima chiarezza la voce degli amici al telefono.

Il tuo cinema privato: con Sonos Ace potrai goderti un’esperienza home theater con audio surround senza disturbare il resto della casa. Per trasferire in un attimo l’audio della TV da una soundbar Sonos compatibile a Sonos Ace basta premere un pulsante. L’audio spaziale in Dolby Atmos ti avvolge in un suono dalle mille sfumature incredibilmente definito che proviene da ogni direzione, e con il rilevamento dinamico della posizione della testa ti sentirai completamente immerso nell’azione anche se dovrai andare a prendere una coperta o le patatine. Nel corso dell’anno Sonos lancerà la nuova tecnologia TrueCinema, che analizza con precisione l’ambiente e riproduce un sistema audio surround completo per creare un’esperienza d’ascolto così realistica che ti sembrerà di non indossare le cuffie.

Scegli i suoni che vuoi ascoltare: rendi ancora più personale l’ascolto con il sistema di cancellazione attiva del rumore oppure attiva la modalità Trasparenza per sentire i suoni dell’ambiente circostante, ad esempio in una strada affollata o al lavoro.

Ricarica veloce e batteria che dura tutto il giorno: ascolta o parla fino a 30 ore grazie a una batteria che rimane carica più a lungo e garantisce una maggiore efficienza energetica. E non perderti nemmeno una nota con la ricarica rapida: ricaricando per 3 minuti con il cavo Usb-C incluso, avrai 3 ore di autonomia della batteria”.

“La nostra ambizione è creare esperienze audio versatili che soddisfino le esigenze della vita contemporanea. Sonos Ace rappresenta questo: è l’inizio di un nuovo ed entusiasmante viaggio nel mondo della progettazione di prodotti per l’ascolto personale” – dice Maxime Bouvat-Merlin, Chief Product Officer di Sonos – “Rimanendo fedeli alla lunga tradizione Sonos nel campo dei prodotti premium, i maggiori esperti mondiali del settore audio hanno progettato sapientemente e su misura ogni minimo dettaglio delle cuffie Sonos Ace, ottimizzandole per offrire un’esperienza d’ascolto unica”.

Seguendo questa linea di pensiero, si scopre che le Sonos Ace sono progettate per offrire un’estetica e un audio eccezionali. La struttura snella e caratteristica e i dettagli in metallo dall’elegante finitura opaca sono in perfetta armonia e danno vita a un design intramontabile che si addice a qualsiasi stile. Nel dettaglio le caratteristiche sono:

  • Comfort: i materiali premium leggeri con cui sono state realizzate le cuffie Sonos Ace avvolgono la testa così delicatamente che ti sembrerà di non indossarle. L’imbottitura in soffice memory foam è rivestita in ecopelle, mentre l’archetto su misura e i padiglioni che celano le giunzioni garantiscono un’aderenza perfetta senza impigliarsi nei capelli.
  • Design: le cuffie Sonos Ace si indossano e si ripongono in un attimo. Grazie ai colori a contrasto all’interno dei padiglioni è semplice distinguere il destro dal sinistro, e i pulsanti ti permettono di controllare le cuffie in tutta facilità mentre le indossi. Una volta finito di usarle puoi metterle via velocemente grazie alla struttura pieghevole che permette di appoggiarle in orizzontale o infilarle comodamente nell’apposita custodia da viaggio leggera.
  • Sostenibilità: le cuffie Sonos Ace sono pensate per durare nel tempo e per resistere all’usura quotidiana. I padiglioni sono sostituibili, i materiali derivano da un’economia circolare e ci consentono di usare il 17% in meno di plastiche vergini, mentre la custodia da viaggio è realizzata in feltro ottenuto per il 75% da bottiglie di plastica riciclate. La funzionalità di rilevamento automatico quando il prodotto viene indossato è studiata per ridurre il consumo di energia e mette in pausa automaticamente la musica quando togli le cuffie, riducendo la frequenza con cui è necessario ricaricarle.

Ace: il nostro primo contatto e le impressioni d’ascolto

Abbiamo avuto la possibilità di partecipare a una sessione a porte chiuse di utilizzo per un paio di ore delle Sonos Ace. Saltano subito all’occhio la qualità costruttiva, il design originale e le soluzioni interessanti studiate dal brand. Demandiamo ogni considerazione più approfondita alla review (nei prossimi giorni), intanto ecco alcune foto da vicino delle Ace:

In occasione dell’evento a porte chiuse abbiamo anche potuto usare per circa un’ora (abbondante) le Ace abbinate sia all’iPad Air con la musica demo scelta da Sonos, sia via Bluetooth al nostro smartphone per saggiarne le doti con le playlist che conosciamo e avere un primo riferimento rispetto ai modelli che usiamo di solito (principalmente AirPods Max, Sony Ult Wear e Technics EAH-800 per indicare i modelli in in target con il posizionamento del brand californiano).

Al primo tocco siamo rimasti colpiti dalla qualità dei materiali, siano essi l’archetto con doppia finitura (più morbido al centro e più solido nei pressi dell’asta regolabile in metallo) e l’effetto delicato e vellutato dei padiglioni, che ricoprono l’orecchio in modo leggero e affatto fastidioso. Il segreto delle cuffie a elevato comfort è che non gravano su testa e orecchie, ma hanno una struttura portante che le rende comode anche per lungo tempo. Questo è il caso delle Sonos Arc: in un’ora non ci hanno creato alcun fastidio.

Il tutto con un ottimo impatto sonoro. La precisione acustica dei padiglioni è tale da riuscire a isolare mentalmente ogni strumento e ogni sfumatura. Le abbiamo usate in abbinata con Apple Music e riproduzione lossless: l’esperienza audio è flat, in stile monitor, senza pre-calibrazioni di sorta. Così si fa: la musica esce “piatta”, naturale e precisa. Le equalizzazioni si attuano dall’app Sonos e all’occorrenza. Certo, è stato un ascolto limitato nel tempo e ci promettiamo di sollecitarle maggiormente in prova, però il primo contatto è sicuramente positivo.

Anche con i comandi, ridotti al minimo. Il selettore laterale permette di regolare il volume e la riproduzione, quello inferiore di accendere, spegnere e abbinare via Bluetooth le Sonos Ace al device. Ottimo l’Anc, che riduce efficacemente i rumori ambientali ma senza conferire quell’effetto “chiuso” quando diventa eccessivo. In modalità trasparenza amplifica efficacemente le voci. La qualità che più piace è la compattezza, la scelta di limitare al massimo l’ingombro senza sacrificare la resa sonora e la resistenza. Le cuffie non hanno certificazione IP, sono per un ascolto a stanza o in mobilità ma non per l’attività sportiva tuttavia Sonos ha trattato in modo idrorepellente alcune zone cruciali, come i padiglioni.

I cuscinetti con morbida schiuma memory foam vantano due caratteristiche: sono magnetici ma polarizzati, così che non possono essere montati al contrario, e hanno colori diversi da destro e sinistro per orientare subito l’utente quando li usa. Sono morbidi e all’interno ospitano il sensore per rilevare quando sono indossati, così da fermare la riproduzione se si tolgono. Infine, i cuscinetti staccabili sono pensati per essere sostituiti: i modelli di ricambio arriveranno nelle prossime settimane sul sito di Sonos.

Infine, la prova in abbinata con Arc è incredibile. Passando da un sistema home theater alle Sonos Ace non si perde in qualità e spazialità (grazie al supporto per l’audio spaziale delle cuffie), con una precisione dei movimenti dei suoni quando si osserva la scena. I giroscopi posti in alto nei padiglioni rilevano tempestivamente i movimenti della testa e adattano l’acustica di conseguenza. E se la sorgente è già surround, il risultato è impressionante per precisone. Ma anche in modalità stereo, per esempio con lo smartphone, le Ace eseguono un credibile upmixing al fine di restituire un’esperienza spaziale. Da notare che quando le Ace sono abbinate alla Arc, Sonos fa in modo che sia la soundbar a gestire il flusso di riproduzione e la spazialità. Una soluzione geniale, che garantisce qualità senza appesantire il chip audio delle Sonos Ace e riducendo l’impatto sull’autonomia.

Sonos Ace: specifiche tecniche

Driver

Un driver dinamico da 40 mm progettato su misura in ciascun padiglione.

Microfoni

Otto microfoni con beamforming per il controllo del rumore e l’amplificazione della voce, che rendono ogni parola perfettamente nitida.

Audio spaziale

Lasciati avvolgere da un suono tridimensionale ed estremamente realistico, con la migliore esperienza audio Dolby Atmos e il rilevamento dinamico della posizione della testa, utilizzando i servizi e i dispositivi compatibili.

Audio lossless

Goditi i contenuti audio lossless tramite Bluetooth con i dispositivi supportati, grazie alla tecnologia Snapdragon Sound AptX Lossless di Qualcomm, oppure con cavo USB-C.

Controllo del rumore

Neutralizza i rumori dell’ambiente circostante con la cancellazione attiva del rumore oppure attiva la modalità Trasparenza per sentire sia quello che succede intorno a te sia i contenuti che stai ascoltando.

Trasferimento dell’audio della TV

Premi il pulsante dei contenuti per trasferire l’audio da una soundbar Sonos compatibile a Sonos Ace. La tecnologia TrueCinema di Sonos ottimizza l’audio in base all’ambiente per offrirti un’esperienza d’ascolto estremamente realistica.

Rilevamento automatico quando il prodotto viene indossato

I sensori integrati rilevano quando indossi Sonos Ace: la riproduzione si ferma automaticamente quando togli le cuffie e riprende quando le indossi di nuovo.

Equalizzazione regolabile

Personalizza l’esperienza audio spaziale e regola i bassi, gli acuti e il volume con l’app Sonos.

Dimensioni (A x L x P)

191 x 160 x 85 mm

Peso

312 g

Colori

Nero, Soft White

Vestibilità e finitura

L’imbottitura in memory foam garantisce il massimo comfort per tutta la giornata, e l’archetto in acciaio inossidabile con finitura opaca permette di indossare le cuffie ogni giorno.

Led

La spia sulla parte inferiore del padiglione sinistro indica lo stato della connessione.

Comandi

Usa i pulsanti sul padiglione destro per controllare il volume, riprodurre e mettere in pausa, saltare una traccia, rispondere alle chiamate o rifiutarle e attivare la cancellazione attiva del rumore o la modalità Trasparenza. Utilizza i pulsanti sul padiglione sinistro per accendere le cuffie o abbinarle a un dispositivo.

Bluetooth 5.4

Supporta la riproduzione audio da qualsiasi dispositivo con funzionalità Bluetooth.

Batteria

La batteria da 1.060 mAh agli ioni di litio consente fino a 30 ore di riproduzione con la funzionalità di cancellazione attiva del rumore o la modalità Trasparenza.

Ricarica

Si ricaricano con il cavo USB-C incluso e un alimentatore compatibile. Quando la batteria è completamente scarica, la ricarica veloce in 3 minuti consente di ascoltare per 3 ore. La ricarica completa con la batteria completamente scarica viene effettuata in circa 2 ore.

Prezzi e disponibilità

Disponibile al prezzo di 499 euro a partire dal 5 giugno 2024 negli Stati Uniti e in Canada, Messico, Colombia, Argentina, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria, Svizzera, Polonia, Francia, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Portogallo, Grecia, Cipro, Australia, Nuova Zelanda, Europa Orientale, Marocco, Egitto, Israele, Emirati Arabi Uniti, Singapore, India, Giappone, Cina e successivamete anche in Sudafrica e Cile.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC