smartphone social
playit

Secondo l’ultima ricerca di Strategy Analytics, nel primo trimestre del 2021 le spedizioni globali di smartphone sono state di 340 milioni di unità, con un aumento del +24% su base annua, segnando di fatto la crescita più elevata dal 2015. Il rimbalzo del mercato degli smartphone è stato guidato da una buona domanda da parte di consumatori dotati di dispositivi obsoleti e una fenomenale spinta 5G da parte dei fornitori cinesi.

Si tenga presente che anche questa classifica si riferisce alla quota di smartphone spediti (“shipped” in inglese).

smartphone
Credits: Strategy Analytics

Linda Sui, Senior Director di Strategy Analytics, ha dichiarato: “Il mercato cinese degli smartphone ha avuto un trimestre sensazionale guidato dal successo dei prodotti 5G su più fasce di prezzo. Le spedizioni di smartphone in Cina sono aumentate del 35% su base annua, raggiungendo 94 milioni di unità nel primo trimestre del 2021. A livello globale, i primi cinque fornitori messi insieme hanno conquistato una quota di mercato del 76% nel primo trimestre del 2021, rispetto al 71% di un anno fa. La carenza di chip e i vincoli dal lato dell’offerta non hanno avuto un impatto significativo nel primo trimestre tra i primi 5 marchi, ma a nostro avviso sono stati e saranno una preoccupazione per i fornitori più piccoli nei prossimi trimestri”.

Neil Mawston, Direttore esecutivo di Strategy Analytics, ha aggiunto: “Samsung rimane il più grande fornitore con 77 milioni di smartphone spediti a livello globale nel primo trimestre, con una crescita del +32% su base annua rispetto a 58 milioni di unità nel primo trimestre del 2020. La serie Galaxy A 4G e 5G lanciata da Samsung e la serie a essa precedente Galaxy S21 hanno portato a solide prestazioni nel trimestre. Apple ha spedito 57 milioni di unità di iPhone in tutto il mondo, conquistando il secondo posto con una quota di mercato in volume del 17%”.

Yiwen Wu, Senior Analyst presso Strategy Analytics, ha osservato: “Xiaomi ha mantenuto il terzo posto in termini di volume di smartphone spediti per il secondo trimestre consecutivo. Ha spedito 49 milioni di smartphone in tutto il mondo e ha conquistato una quota di mercato del 15% nel primo trimestre del 2021, rispetto al 10% di un anno fa. Ha inoltre mantenuto un forte slancio sia in India che in Cina e anche l’espansione in Europa, America Latina e Africa ha iniziato a dare i suoi frutti. Oppo (esclusi Realme e OnePlus) ha conquistato una quota di mercato dell’11% ed è rimasto il quarto più grande fornitore di smartphone nel primo trimestre, seguito da vivo. vivo è cresciuto di un impressionante 85% su base annua nel primo trimestre del 2021″.