SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

Serie B, per diritti Tv 2024/2027 si cambia. Offerta strutturata per “prodotto” e non per “piattaforma“

Nell’Assemblea della Lega Serie B tenutasi – oltre ai temi legati alle seconde squadre, alla multiproprietà e alla presentazione del nuovo calendario che si terrà a La Spezia il prossimo 10 luglio – ha varato novità sul fronte dei diritti Tv per il prossimo campionato che, lo ricordiamo, nell’ultimo triennio, conclusosi con la stagione 2023/2024, aveva deciso di rinunciare all’esclusività assegnando tutte le partite sia alla rete satellitare Sky, sia allo streamer DAZN. La prossima stagione del cosiddetto Campionato cadetto potrà vantare piazze di club importanti (come bacino d’utenza) come Palermo, Sampdoria, Catanzaro a cui (tra le neopromosse si aggiungono Mantova e Cesena).

Serie B: diritti Tv 2024/2027 per “prodotto” e non per “piattaforma”

La Serie B (o meglio, BKT 2024/2025) con la sua assemblea – come si legge nella nota diffusa – ha deliberato la pubblicazione dell’offerta finale al mercato relativa ai diritti audiovisivi 2024-2027, strutturata “per prodotto” e non più “per piattaforma”, con un valore minimo non derogabile e senza previsione di un termine di adesione. L’oggetto dell’offerta prevede un pacchetto dirette riservato agli utenti domestici e un secondo riservato ai pubblici esercizi. I corrispettivi richiesti sono modulati a seconda del numero degli aderenti.

La Lega Serie B per la prossima stagione ha cambiato le modalità di assegnazione dei diritti Tv

I valori indicati sono stati quantificati in considerazione del giusto equilibrio fra il trend del mercato delle Tv e il significativo incremento di ascolti delle ultime stagioni delle partite di Lega B (+1 milione di contatti nel solo anno scorso). Numeri, quelli dell’audience, che sono certificati e hanno registrato un amr (ascolto medio) cumulativo di 23,57 milioni durante tutto l’arco del campionato e di 2,6 milioni per le dieci gare di post season (ossia, le gare di playoff e playout), con anche partite che hanno superato alcune gare di A. Cifre che qualificano in maniera precisa il valore del prodotto Serie BKT. In questo modo la Lega B adotta una nuova strategia per tutelare il valore del proprio prodotto e rispondere all’allargamento delle competizioni internazionali che, senza alcun riequilibrio di sistema, hanno e stanno contraendo gli investimenti dei broadcaster sulle competizioni domestiche di tutte le categorie e di tutti i paesi europei.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC