IWS21

Nei giorni scorsi vi abbiamo spiegato come Samsung Electronics stesse riorganizzando le unità di business, unendole tra loro per guadagnare in velocità, flessibilità e nuovo approccio ai segmenti di mercato. Ebbene, ora il brand ha ufficializzato il nome dell’unità che somma dispositivi mobili e home appliances (elettrodomestici e Tv): DX Division.

Laddove DX, che sta per Device eXperience, riflette l’attenzione dell’azienda nel soddisfare la rinnovata domanda dei consumatori attraverso una varietà di device, ha fatto sapere l’azienda sudcoreana in una nota ufficiale.

Che vi proponiamo qui di seguito:

Samsung Electronics ha ufficialmente nominato la sua divisione SET come divisione DX (Device eXperience), riflettendo il costante impegno nella creazione di esperienze nuove e significative per i clienti.

La divisione DX, guidata dal vicepresidente e ceo Jong-Hee Han, comprenderà il settore dei display, il settore degli apparecchi digitali, il settore delle apparecchiature mediche e sanitarie, il settore MX e il settore delle reti. Il nome riflette la struttura aziendale orientata al futuro a lungo termine della Società e una leadership globale più forte.

Con i servizi e le soluzioni che soddisfino le esigenze degli utenti, nonché una vasta gamma di prodotti (dai televisori e apparecchi per smartphone alle apparecchiature di rete) l’azienda si concentrerà sulla fornitura di esperienze importanti per i clienti.

Sotto la Divisione DX, la Società prevede di rafforzare le sinergie tra le diverse attività e creare prodotti e servizi differenziati.

Quali opportunità per Samsung DX Division

Il team cercherà di soddisfare le esigenze di un’ampia gamma di prodotti, da TV ed elettrodomestici a smartphone e apparecchiature di rete, secondo quanto riportato dalla dichiarazione. 

Questa è la naturale prosecuzione dell’annuncio dato nei giorni scorsi di unire sotto un unico ombrello le attività consumer electronics e mobile, in virtù dell’intento attuato dal leader di fatto Jay Y. Lee di impegnarsi più attivamente nella gestione dei processi e delle strategie aziendali. Il consolidamento delle offerte per i consumatori all’interno di un unico contesto dovrebbe semplificare la struttura operativa dell’azienda e può aiutare Samsung a competere meglio in un’ottica ecosistemica, sempre più centrale nelle strategie dei competitor.