HUAWEI
PANTHEK

Samsung svela la nuova gamma da incasso. Intervista a Sabrina Giannarelli

Samsung ha portato a EuroCucina 2024 le novità, con una cucina premium e lifestyle che afferma ancora una volta l’impegno per favorire una vita domestica connessa. Infatti, Samsung dimostra come la connettività fra i dispositivi e le caratteristiche dei nuovi prodotti da incasso cambieranno il modo di vivere la casa. È proprio con l’area dedicata a Bespoke AI che inizia il percorso nello spazio espositivo di Samsung. Un’area focalizzata sull’espansione della connettività, non solo in cucina, ma anche nell’intera abitazione, per rendere la quotidianità domestica più semplice e intuitiva, con un minore sforzo nello svolgimento delle attività domestiche.

Sabrina Giannarelli, marketing manager incasso per Samsung Electronics Italia, spiega che anche per Samsung il 2024 è un “all in” per gli elettrodomestici da incasso. Partendo da un punto fermo: “Dal 2022 siamo riusciti a conquistare la leadership a livello di brand nel comparto degli elettrodomestici. Questo risultato è stato possibile grazie alla crescita nel built-in. Il lavoro che stiamo facendo ci sta aiutando a tutto tondo e per noi l’incasso è un motore di crescita importantissimo. Abbiamo analizzato con attenzione le dinamiche di acquisto degli elettrodomestici nel segmento da incasso perché il consumatore tende a lasciare la scelta di questi prodotti come ultimo step nel processo di selezione, per esempio, delle varie componenti della cucina. Quindi ci siamo concentrati su altri aspetti: non sul prezzo ma sul contenuto tecnologico offerto dai prodotti built-in, portando al loro interno le soluzioni sviluppate nei modelli freestanding. Ricordo che nel 2017 siamo stati i primi a integrare il Total No Frost in tutti i frigoriferi da incasso: oggi è lo standard. Nel 2022 abbiamo varato il progetto Bespoke con cui ci siamo concentrati sulla connettività e, ora, sull’intelligenza artificiale”.

La IA è un elemento dominante per tutte le novità di prodotto di Samsung, dai device mobili fino ai prodotti nelle categorie bianco e bruno. Questo perché consente agli apparecchi di imparare dalle abitudini dei consumatori e di adeguare il funzionamento del tempo in una vera e propria logica di personalizzazione. Spiega Giannarelli: “Non è una personalizzazione banale che si limita ad adeguare l’operatività dell’elettrodomestico sui pattern di utilizzo tipici del cliente finale. L’intelligenza artificiale interviene nel profondo e adegua come evolve il prodotto nel tempo in base alle abitudini dell’utente, al fine di restituire numerosi benefici: risparmio energetico, suggerimenti specifici per migliorare i cicli di lavaggio, utilizzo ottimale dei forni e dei piani a induzione, ricette personalizzate in base a ciò che c’è nel frigorifero e in base agli elettrodomestici disponibili. Sono esempi, ma che dimostrano la forte integrazione tra tutti gli apparecchi di Samsung consentita dalla IA. Il prossimo passo è conferire tutto nella piattaforma Samsung Health, che con l’intelligenza artificiale analizza l’attività della persona, le abitudini domestiche, lo stato di salute e così via per creare un comfort e un wellbeing di nuova generazione in casa. Passando anche da ricette, conservazione dei cibi e pulizia. Ancora un esempio che però dimostra come il cloud via SmartThings possa offrire possibilità ancora tutte da esplorare”.

Inoltre SmartThings consente di inserire nella connettività di Samsung anche prodotti non necessariamente proposti dal brand, ampliando l’ecosistema potenziale. La IA è diventata un elemento fondante del brand tanto da essere una “value proposition” agli occhi dei clienti finali. Per Sabrina Giannarelli è un “pillar strategico. Per noi è il nuovo standard di riferimento per l’innovazione e l’evoluzione di tutti i prodotti. A livello nostro di strategia crediamo molto nell’intelligenza artificiale come veramente il next step e stiamo lavorando in questa direzione anche per gli elettrodomestici da incasso.  Di pari passo, ci concentriamo sulla sicurezza, ancora una volta ricorrendo a una piattaforma conosciuta: Knox. Su questo fronte possiamo vantare la certificazione Diamond sul Family Hub, ma non solo, che certifica la qualità della sicurezza dei nostri prodotti e trasmette messaggi positivi all’utente per tranquillizzarlo sulla raccolta e l’uso dei dati personali. Alla resa dei conti, la IA e tutte le funzioni correlate, rientrano in un concetto: ‘do less, live more’. Per noi la tecnologia in questo momento ha l’obbligo di restituire il tempo alle persone, lasciando il compito di risolvere le complicazioni ai prodotti di Samsung. La tecnologia, perché sia davvero utile, deve essere semplice, immediata e intuitiva”.

Le novità di prodotto presentate da Samsung a EuroCucina 2024

Samsung mette in evidenza un’esperienza sempre più avanzata grazie all’integrazione degli schermi. L’AI Family Hub e l’AI Home – uno schermo da 7 pollici collegato alla lavasciuga Bespoke AI Laundry Combo e al piano a induzione Anyplace – sono componenti chiave di questo processo: attraverso gli schermi infatti, si possono ottenere informazioni utili sul dispositivo stesso o ricevere una telefonata direttamente alla lavasciuga Bespoke AI Laundry Combo. Ma soprattutto, gli schermi permettono all’elettrodomestico di connettersi e controllare altri dispositivi tramite l’ecosistema SmartThings. Ad esempio, SmartThings 3D Map View, una prospettiva tridimensionale della casa che localizza gli elettrodomestici Samsung connessi in tutta l’abitazione e semplifica le operazioni, come spegnere i dispositivi da remoto e controllarne il consumo energetico.

Nell’area Bespoke AI, vengono simulati anche diversi scenari di vita reale. Con la modalità SmartThings Energy Away, SmartThings spegne automaticamente gli elettrodomestici e i dispositivi selezionati quando si è fuori casa. Inoltre, introduce soluzioni di risparmio energetico basate su SmartThings Energy. Con Optimal Charging, il robot aspirapolvere si carica solo fino al 60% durante le ore di punta, mentre Optimal Scheduling programma automaticamente il ciclo della lavastoviglie nelle fasce orarie meno costose.

Gli scenari presentati dimostrano anche come sia possibile lasciare più spazio ad altre attività, oltre alle routine domestiche. Attraverso Calm Onboarding, Samsung consente di accedere all’ecosistema SmartThings in modo più fluido. Al momento dell’acquisto del prodotto, utilizzando il proprio account Samsung, SmartThings è in grado di tracciare la consegna e di connettersi automaticamente al prodotto durante l’installazione senza l’intervento dell’utente. Supportato dal sistema di sicurezza Samsung Knox, Samsung dimostra che l’esperienza è sicura per i clienti.

Samsung ha rafforzato ulteriormente il posizionamento del brand lanciando nuovi elettrodomestici da incasso, come frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura a induzione e forni, nonché introducendo funzionalità innovative come AI Pro Cooking. Nell’area Premium Built-in Kitchen, Samsung presenta tre nuovi prodotti dotati di AI, funzionalità migliorate e grande flessibilità nella configurazione delle cucine da incasso. La prima novità riguarda il frigorifero combinato F1rst 75 AI, il primo modello da incasso Samsung per moduli da 75 cm. La connettività permette di monitorare il consumo energetico attraverso SmartThings AI Energy Mode con una stima delle bollette energetiche mensili. La modalità di risparmio energetico può aiutare a risparmiare energia regolando la velocità del compressore e la frequenza del ciclo di sbrinamento. Per la conservazione degli alimenti freschi, il sistema Twin Cooling Plus garantisce che gli alimenti rimangano più freschi più a lungo regolando la temperatura e l’umidità nel frigorifero e nel congelatore utilizzando evaporatori indipendenti e ventilatori.

Il piano a induzione Anyplace è un’altra novità. Come suggerisce il nome stesso, Anyplace permette una grande flessibilità per cucinare su gran parte del piano, riducendo le “zone morte” e rende il piano utilizzabile più grande rispetto a un piano cottura a induzione Samsung convenzionale a 4 fuochi. La funzione Intelligent Pan Detection aiuta a rilevare le pentole e le padelle utilizzando 76 sensori per riconoscerle e mostrarne la collocazione sul display AI Home. Questo permette di scegliere le aree di cottura e a impostare le temperature in base a ciò che si sta cucinando. Il piano a induzione Anyplace è dotato di vetro antigraffio, per rimanere bello e prezioso più a lungo, e sarà disponibile in Europa da settembre 2024.

A completamento delle novità da incasso della cucina Samsung, la nuova lavastoviglie Jet Clean. Disponibile nelle classi di efficienza energetica A e B, la nuova lavastoviglie dispone del sistema WaterJet Clean per risultati di pulizia eccellenti e del programma Extra Silence che, rallentando leggermente la velocità di lavaggio, rende il dispositivo estremamente silenzioso. Inoltre, la connettività SmartThings favorisce la possibilità di un risparmio energetico ulteriore: utilizzando l’intelligenza artificiale, SmartThings AI Energy Mode monitora proattivamente il consumo di energia e permette di attivare la modalità Risparmio Energetico. Ancora, con il programma Pentole & Padelle la lavastoviglie utilizza fino al 23% in meno di energia, riducendo la temperatura del lavaggio principale e del risciacquo a caldo e prolungando la durata del ciclo.

Samsung si impegna costantemente a mantenere la qualità dei prodotti e a garantire risultati migliori. A tal fine, ha sviluppato tecnologie per tradurre questo impegno nelle caratteristiche del prodotto: ne sono un esempio l’AI Ecobubble, una tecnologia che riduce il consumo di energia della lavatrice, e il filtro e il ciclo Less Microfiber, che riducono le emissioni di microplastiche nell’acqua scaricata dalla lavatrice.

C’è anche l’installazione al Fuorisalone 2024

Samsung ha anche inaugurato una installazione realizzata in occasione del Fuorisalone 2024 nella cornice de Le Cavallerizze, presso il prestigioso Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano. Per questa occasione Samsung presenta “Newfound Equilibrium”, l’installazione realizzata dal Samsung Corporate Design Center che mostra la filosofia del design che mette l’uomo al centro: “Samsung Design Identity 5.0: Essential∙Innovative∙Harmonious”.

“Newfound Equilibrium” presenta una visione ispiratrice per un futuro migliore basato sull’equilibrio tra l’uomo e la tecnologia. Al fine di creare un’esperienza immersiva l’installazione sarà arricchita da opere d’arte multimediale che coinvolgono in particolare la vista, l’udito e l’olfatto. L’installazione di uno spazio immersivo, che costituisce la base dell’esperienza multisensoriale, accompagna i visitatori in cinque viaggi consecutivi, traducendo le linee guida del design Samsung – Essential, Innovative e Harmonious – in una ponderata composizione di luci, suoni e interazioni digitali. I cinque spazi che dialogano con i visitatori mediante la presenza di display, sensori e luci prendono il nome di “Essence”, “Innovation”, “Harmony”, “Infinite Dream” e “New Dawning”. Avvicinandosi agli schermi, gli elementi traslucidi si trasformano in forme e texture specifiche mentre gli oggetti al di là della finestra sembrano avvicinarsi, creando un’immersione nel sogno di un futuro infinito sempre più vicino. Grazie alla collaborazione dei maestri ceramisti MUTINA e dei maghi dell’impiallacciatura del legno ALPI, anche il frigorifero Bespoke e l’AirDresser sono stati reimmaginati tenendo conto della coesistenza di persone e tecnologia.

L’installazione “Newfound Equilibrium” si trova a Milano in via Olona, 6 bis. L’ingresso è gratuito nei seguenti giorni e orari:

  • 16-18 aprile dalle 10:00 alle 19:00
  • 19-20 aprile dalle 10:00 alle 20:00
  • 21 aprile dalle 10:00 alle 18:00
PANTHEK
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
MYSTERY BOX
SUBSONIC