OTL

L’editore Riot Games ha ufficialmente aperto il primo dei tre Centri di trasmissione remota (RBC) che costituiscono Project Stryker, realizzato da AWS. Vale a dire un approccio innovativo alla produzione di trasmissioni internazionali che trasformerà le produzioni di eSport su scala globale. Dopo tre anni di sviluppo, l’RBC di Dublino di Project Stryker farà da hub di trasmissione centrale per le produzioni in diretta regionali e internazionali su tutti e tre i titoli di Riot: l’eSport di League of Legends (LoL Esports), quello di VALORANT e quello di Wild Rift. Le trasmissioni delle competizioni competitive in diretta che si svolgono in tutto il mondo possono essere inviate all’RBC di Dublino, dove i contenuti vengono prodotti, trasmessi e distribuiti in varie lingue a milioni di fan in tutto il mondo. Project Stryker è la seconda sede di Riot a Dublino, dopo il suo ufficio nel centro cittadino, che include 165 impiegati specializzati in operazioni commerciali, sviluppo, ingegneria, localizzazione e supporto giocatori. 

Riot Games e la forza dell’eSport

La crescita esponenziale delle competizioni dal vivo e delle produzioni di trasmissioni al livello globale e regionale per tutti e tre gli eSport ha spinto Riot alla creazione di una soluzione economicamente conveniente e con una portata globale pensata per crescere, rispecchiando così gli investimenti dell’azienda nei vari ambiti. I tre RBC che costituiscono Project Stryker sono posizionati in modo strategico a distanza di otto ore l’uno dall’altro per creare un modello di trasmissione che supporti le produzioni in diretta 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno. Durante gli eventi in diretta di eSport, un piccolo team in loco invia feed in diretta all’RBC attraverso Riot Direct, il provider di servizi internet privato globale che alimenta tutti i giochi di Riot per il pubblico di tutto il mondo. I feed vengono poi rediretti alle stanze di controllo dove vengono elaborati dalle produzioni in diverse lingue. Project Stryker Dublino ha realizzato il suo primo evento internazionale qualche settimana fa con il Wild Rift Icons, e al momento è impegnato a supportare i VALORANT Masters 2 che si stanno svolgendo a Copenaghen. Il prossimo RBC in fase di sviluppo si trova nella zona metropolitana di Seattle e dovrebbe essere pronto per il 2023. Il terzo e ultimo RBC di Project Stryker verrà costruito nell’area Asia Pacifica e sarà completamente operativo nel primo trimestre del 2024.