HUAWEI
PANTHEK

Relazioni nel 2023: i membri di Tinder dicono “sì” a ogni possibilità

Tinder, l’app di dating più famosa al mondo, presenta oggi una serie di funzioni per indicare in bio il tipo di relazione che si sta cercando e il proprio pronome: queste si aggiungono a Cosa cerco su Tinder la nuova funzione del profilo che consente ai membri di far sapere a un potenziale Match cosa stanno cercando. I membri di Tinder stanno cambiando il modo di fare dating, lanciando nuovi trend e stabilendo nuove regole per vivere i legami senza darsi per forza etichette. Come è emerso dalla prima campagna globale che sia mai stata fatta da Tinder, “Tutto inizia da un Match”, le nuove generazioni sono sempre pronte a mettersi in gioco, ma senza scendere a compromessi. 

Un recente sondaggio di Tinder ha dimostrato come il 73% dei giovani single sia alla ricerca di qualcuno che gli permetta di capire meglio ciò che vogliono. I giovani tendono sempre di più a mostrarsi autentici e onesti con le informazioni che indicano nei loro profili. 

“Il termine ‘impegno’ non ha lo stesso significato per tutte le generazioni. I giovani d’oggi sono aperti ad esplorare nuove possibilità – dalla monogamia alla situationship e all’amicizia – e per loro è importante essere fin da subito trasparenti rispetto a cosa stanno cercando. Per questo motivo, Tinder continua a lavorare per rendere sempre più facile esprimersi al meglio sull’app, introducendo funzioni comeTipi di relazione o Cosa cerco su Tinder”, ha dichiarato Kyle Miller, VP of Product di Tinder. Negli ultimi tre mesi, la maggior parte degli iscritti a Tinder ha aggiunto Cosa cerco su Tinder al proprio profilo, facendola diventare una delle informazioni più incluse nei profili”.

L’approccio autentico dei membri di Tinder nel fare nuove conoscenze ha aperto la strada a nuove tipologie di relazioni. Per questo motivo, Tinder ha introdotto delle nuove funzioni che permettono di trovare qualcuno che faccia Match con le loro vibes:

●      Tipo di relazione: i membri di Tinder possono ora indicare il tipo di relazione a cui sono interessati quando modificano il loro profilo: relazione monogama, relazione aperta, non-monogamia etica, poliamore, qualsiasi tipo di relazione. Se il 52% delle giovani generazioni preferisce la monogamia, il 41% è aperto a relazioni non-monogame o ne è alla ricerca. In particolare, le relazioni aperte (36%) e il poliamore (26%) sono le tipologie più diffuse di relazioni non-monogame.

●      Pronomi: la comunità LGBTQIA+ è il gruppo in più rapida crescita su Tinder e secondo un recente sondaggio condotto tra i membri di età compresa tra i 18 e 25 anni, il 33% si identifica in una sessualità più fluida e il 29% afferma che la sua identità di genere è diventata più fluida negli ultimi 3 anni. Per condividere ancora di più la loro autenticità, i membri sono ora liberi di scegliere fino a quattro pronomi da inserire contemporaneamente nel loro profilo, selezionandoli da una lista che include più di 15 opzioni. Tutto questo si aggiunge alla feature More Gender & Sexual Orientation, che permette di scegliere tra 29 generi e 9 orientamenti sessuali. 

●      Cosa cerco su Tinder: questi aggiornamenti si aggiungono a Cosa cerco su Tinder, la nuova funzione del profilo che consente ai membri di far sapere a un potenziale Match cosa stanno cercando: Relazione seria💘; Relazione seria, ma vediamo😍; Niente di serio, ma vediamo 🥂; Niente di serio🎉; Nuove amicizie👋; oppure Ancora non lo so🤔. Il 40% dei membri di Tinder ammette di essere alla ricerca di una relazione a lungo termine, mentre il 13% cerca una tipo di relazione breve. 

PANTHEK
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
MYSTERY BOX
SUBSONIC