Roomba
Nintendo

L’arrivo della Primavera solitamente coincide con due momenti ben precisi: il proliferare delle allergie stagionali e le grandi pulizie domestiche. Spesso le cose sono collegate, perché con l’arrivo di un clima più mite si tende a tenere le finestre aperte dalle quali entrano in casa pollini, polvere etc. 

I rimedi per non avere occhi gonfi e mantenere la casa in perfetto ordine si sprecano. Dalle soluzioni più chimiche a quelle più naturali, la lista è infinita e ma a volte i risultati possono non essere quelli attesi, con una conseguente perdita di tempo. 

Per ridurre al minimo problema è necessario avere qualcuno che pulisca costantemente le superfici di casa. Il “super eroe del pulito” è iRobot, brand che da oltre 30 anni ha l’obiettivo di sviluppare al massimo le risorse offerte dalla tecnologia per cambiare in meglio la vita delle persone. 

A questo proposito, l’azienda propone i modelli di robot aspirapolvere Roomba j7+, i7+ e i3+, accumunati tra loro da diverse caratteristiche altamente avanzate che permettono di personalizzare il ciclo di pulizia in base allo stile di vita dei singoli utenti.

Si svuotano in autonomia

Tra le tante funzionalità, spicca il sistema di svuotamento automatico che permette di convogliare tutta la sporcizia direttamente in appositi sacchetti sigillati contenuti nella base di ricarica, evitando di entrare in contatto con polvere e acari fino a 60 giorni consecutivi. Il processo entra in azione in automatico ogni volta che il robot ha finito il suo lavoro. Allo scadere dei 60 giorni si dovrà semplicemente rimuovere il sacchetto ipoallergenico e sostituirlo con uno pulito. 

Conoscono la casa e i suoi inquilini

Un altro plus dei dispositivi è la piattaforma iRobot Genius Home Intelligence che attraverso funzioni smart e suggerimenti ad hoc porta la pulizia domestica ad un livello superiore, imparando a conoscere la casa e le abitudini di chi vi abita (a che ora si esce al mattino, le zone che necessitano una cura maggiore etc). La compatibilità con gli assistenti vocali Google Home e Amazon Alexa, l’apprendimento automatico, unito alla potenza di aspirazione a tre fasi delle spazzole in gomma multi-superficie, ai sensori del vuoto, al sistema anti urto Soft touch e ai filtri Hepa, rendono i modelli connessi Roomba un vero must have.

Non impattano sulla bolletta

Oggi introdurre in casa l’ennesimo accessorio tecnologico per qualcuno potrebbe essere un problema, a causa dell’aumento esponenziale dei costi dell’energia. Anche in questo caso iRobot va incontro ai suoi utenti. I robot aspirapolvere Roomba sono altamente efficienti e assorbono energia solo quando vengono caricati nei dock. Infatti, anche se lasciato collegato alla presa di corrente tutto il giorno, il robot consuma meno energia rispetto agli aspirapolvere tradizionale. 

Inoltre, è pienamente conforme al Dipartimento dell’Energia dell’UE e ad altre importanti normative regionali per il consumo di energia e l’efficienza energetica.

Prezzo e disponibilità

I robot aspirapolvere Roomba sono distribuiti in Italia da Nital. Si possono acquistare sul sito ufficiale dell’azienda e nelle migliori catene di distribuzione, con i seguenti prezzi al pubblico: 

Roomba j7+ – 999 euro

Roomba i7+ – 999 euro

Roomba i3+ – 699 euro  

Inoltre, fino al 20 marzo 2022 è attiva una promozione che permette di risparmiare fino a 300 € sui Roomba con svuotamento automatico.