PANASONIC LUMIX

Ps5 punta a sfondare il tetto dei 100 milioni di unità vendute. Per la precisione 108 milioni di unità durante il suo ciclo di vita. Lo ha dichiarato il ceo del colosso videoludico nipponico Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, durante una call con gli azionisti (e come riportato da Tweaktown) nella quale ha illustrato la strategia delineata per i mesi a venire, pur in un quadro macro economico turbolento.

Ps5, vuole vendere 25 milioni di console per il 2023

Ps5 che al momento conta 38,4 milioni di unità installate, se le stime fossero confermate, avrebbe le carte in regola per centrare un ben target: Al momento Sony Interactive Entertainment ( che si appresta a lanciare entro l’anno la console portatile con nome in codice Project Q) conta 102,4 milioni di unità di Ps One. Mentre la versione current gen, ossia Ps4, vanta un parco installato di 117,2 milioni di console. Per centrare il target identificato, la strategia è quella di fare leva convincendo chi attualmente detiene la Ps4 a fare il salto di generazione: un passaggio di base, che si combina con la volontà di ingaggiare nuovi utenti e clienti. Più in generale, Sony Interactive Entertainment punta a vendere circa 25 milioni di Ps5 nel corso dell’anno fiscale 2024 che si concluderà il 31 marzo del prossimo anno. Si tratta di un piano di sviluppo ambizioso sicuramente ambizioso. E – se confermato – collocherà al vertice delle performance della storia del gruppo videoludico proprio Ps5, che dopo aver svalicato i problemi di shortage (anche dei componenti) del 2022 dall’inizio di quest’anno ha cominciato a macinare un sell-out decisamente potente.