PALADONE

Ps5 aumenta il prezzo di 50 euro per entrambe le versioni (Standard e Digital) della console next gen di Sony Interactive Entertainment. Dopo settimane di rumors, la notizia è stata ufficialmente comunicata e diramata da Jim Ryan, ceo e presidente del colosso videoludico mediante un post su PlayStation Blog. Per Ps5 (continuo oggetto del desiderio nel settore videogame) sono state rimodulate le quotazioni su vari territori, Italia inclusa, ma non negli Stati Uniti. “Stiamo assistendo ad alti tassi di inflazione globali, nonché tendenze valutarie avverse, che incidono sui consumatori e creano pressione su molti settori”, ha scritto Jim Ryan. “Sulla base di queste difficili condizioni economiche, Sony Interactive Entertainment ha preso la difficile decisione di aumentare il prezzo di vendita consigliato Ps5 in mercati selezionati, quali Europa, Medio Oriente e Africa, Asia-Pacifico, America Latina così come il Canada”.

Ps5 ecco i nuovi prezzi per le due versioni

A fronte di questa decisione del colosso videoludico, ecco allora i nuovi prezzi per le due versioni della console next gen. Il modello Standard (quello con lettore) costerà 549,99 euro, mentre quello Digital avrà come prezzo di strada 449,99 euro. Si tratta di un rincaro pari a 50 euro per ciascuno dei modelli, che in precedenza erano venduti al pubblico rispettivamente a 499,99 e 399,99 euro. Insomma, un ritocco non di poco conto, vale a dire superiore al 10%, che viene attuato con effetto immediato. Il tutto mentre la disponibilità della console (nelle due versioni) continua a essere contingentata nonostante i recenti arrivi nei punti vendita. Stando a molte analisi, domanda continua a essere superiore all’offerta. Vedremo se questo trend (non solo per l’aumento del prezzo al pubblico) proseguirà.