NIKON
TOPPS

Ps5 cala. Sony punta sui videogiochi online per allargare la community

A fronte del calo di vendite della console Ps5 (nonostante le intense attività promozionali sviluppate anche in Italia), Sony sta focalizzando la sua attenzione sulla community puntando a un maggiore coinvolgimento attraverso le sue piattaforme di gioco. A cominciare dal servizio PlayStation Plus.

Ps5: la sofferenza delle vendite

Il colosso videoludico nipponico ha stimato che gli utenti di Ps5 spendono circa il 25% in più rispetto a quanto avvenuto con la console precedente (Ps4), grazie a contenuti e servizi aggiuntivi, inclusa l’opzione di abbonamento PlayStation Plus. Che pertanto diventa la “base” necessaria per alimentare business ed entrate. Del resto, dati alla mano, le previsioni di vendita di Ps5 sono inferiori di 18 milioni di unità nell’anno finanziario in corso che si concluderà il prossimo 31 marzo 2025, dopo aver mancato di poco il suo obiettivo rivisto di 21 milioni di unità lo scorso anno.

I riscontri ottimi per Helldivers 2

Il settore videoludico è alle prese con una fase di transizione. La capacità di spesa dei consumatori resta molto allentata ma soprattutto mancano top title software in grado di fungere da traino.

Uno screenshot catturato da Helldivers 2

Dall’altro lato, la maggior parte dei publisher sta valutano piani di riassetto e organizzazione anche per quel che attiene la fase di sviluppo, al fine di evitare dispersione di risorse. Per questa stagione, anche Sony ha una piccola pipeline di videogiochi. Ma un elemento sicuramente positivo è stato rappresentato è stato dal titolo del servizio live Helldivers 2, che ha venduto più di 12 milioni di unità dal lancio a febbraio. In quest’ottica, Herman Hulst, che diventerà ceo del gruppo aziendale dello studio, ha confermato che alcuni titoli verranno rilasciati contemporaneamente

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC