PURO
PURO

Pixel Feature Drop di marzo: tutte le novità dell’aggiornamento

Google ha pubblicato il Feature Drop di marzo dedicato sia alla famiglia Pixel 8 sia ai Pixel 7 e propone una ricca serie di aggiornamenti che rendono ancora più coesi e sinergici gli smartphone con i wearable e tablet. Tant’è che l’update comprende miglioramenti al filtro delle chiamate, funzionalità di salute ampliate per Pixel Watch di prima generazione e nuovi strumenti di produttività per Pixel Tablet. Spiega Google: “Queste funzionalità iniziano a essere implementate sui dispositivi oggi e continueranno nelle prossime settimane”.

Controllare le chiamate con miglioramenti al Filtro chiamate

Il filtro delle chiamate è stato ulteriormente migliorato e ora può aiutare ad avviare una chiamata quando il chiamante rimane in silenzio. Con questo aggiornamento, si attiva un segnale vocale “ciao” quando un chiamante non risponde. Basta toccare il pulsante durante lo screening di una chiamata e l’Assistente Google chiederà al chiamante di parlare, così si potrà capire perché sta cercando di contattare. Se non si riesce a rispondere subito alla chiamata filtrata, l’Assistente Google farà sapere al chiamante di attendere ancora un po’ prima di riprovare a contattare.

Due immagini affiancate di un Pixel 8 con la nuova funzionalità Schermata chiamata sullo schermo.

Foto e video direttamente su Instagram

Lo smartphone Pixel registra video di ottima qualità e con colori brillanti, caratterizzati da un algoritmo di Google che restituisce intensità, luminosità e contrasto più elevato. Ora si può acquisire e condividere i video in HDR a 10 bit direttamente su Instagram Reels e caricare e condividere le foto Ultra HDR sul feed Instagram.

Cerchia e cerca anche su Pixel 7

La funzione “Cerchia e cerca” che ha debuttato sulla gamma Samsung Galaxy S24, a fine gennaio/primi di febbraio è arrivata anche sui Pixel 8 e ora si appresta a debuttare anche su Pixel 7 e Pixel 7 Pro. Questa funzione permette di “ottenere più informazioni dalla Ricerca, senza cambiare app. Premi a lungo il pulsante Home o la barra di navigazione di Pixel e cerchia, scarabocchia, evidenzia o tocca un’immagine, un testo o un video e ottieni le informazioni che ti servono proprio dove ti trovi”.

Nuove funzioni per Google Pixel Watch (prima generazione)

Con il Feature Drop di marzo, Google ha trasferito molte delle funzioni avanzate del Pixel Watch 2 anceh sul modello di prima generazione. Ecco le novità che saranno portate sul wearable.

Traccia degli allenamenti con ancora più opzioni

Con Pace Training su Pixel Watch di prima generazione è ora possibile utilizzare il wearable per impostare un obiettivo di ritmo durante un esercizio al fine di sapere quando si raggiunge l’obiettivo grazie al GPS integrato e ai sensori di movimento. Se si esce dal ritmo target, si ricevono suggerimenti tattili e vocali (purché l’orologio sia abbinato ai Pixel Buds Pro). Se l’obiettivo è di mantenere le zone di frequenza cardiaca, c’è la funzione Heart Zone Training sul tuo Pixel Watch di prima generazione per monitorare il tempo che si trascorre in ciascuna delle tue zone di frequenza cardiaca personali, in base alla frequenza cardiaca a riposo e ai livelli di forma fisica, per ottimizzare e guidare gli allenamenti. Si possono anche impostare obiettivi personali e attivare notifiche tattili e avvisi vocali quando ci si sposta da una zona di frequenza cardiaca a un’altra.

Con un’interfaccia utente degli allenamenti completamente riprogettata, che include testo più grande e colori più brillanti, Google ora permette di vedere a colpo d’occhio le statistiche dell’allenamento per ritmo e frequenza cardiaca in modo da poter rimanere concentrato e in pista. Oltre alla pausa automatica, che interrompe la misurazione quando ci si ferma durante l’attività, Google sta “introducendo l’avvio e l’arresto automatici sul tuo Pixel Watch di prima generazione, così non dovrai più iniziare o terminare manualmente un allenamento. Il tuo orologio Pixel ora avvierà e interromperà automaticamente i tuoi allenamenti direttamente dal polso quando rileva l’attività. Funziona per corsa, camminata, ellittica, spinning, bici da esterno, tapis roulant7e canottaggio”.

Due immagini affiancate del Pixel Watch di prima generazione che mostrano l'allenamento ritmo e l'allenamento Heart Zone.

Un respiro in più per ritrovare la tranquillità

Dopo un allenamento o ogni volta che ci si vuole prendere un momento per calmare il corpo e la mente, è possibile ricorrere all’app Fitbit Relax su Pixel Watch di prima generazione che serve, spiega Google, “per guidarti attraverso un esercizio di respirazione direttamente al polso. Puoi tenere traccia di quanti momenti di consapevolezza hai completato nel tempo direttamente tramite l’app”.

Pixel Watch di prima generazione che mostra l'app Relax sul dispositivo.

Indicazioni sui trasporti pubblici al polso

Google Maps su Wear OS può fornire indicazioni sui trasporti pubblici sul tuo Pixel Watch per aiutare l’utente a trovare il percorso migliore. Sono proposte diverse opzioni di trasporto pubblico, corredate da orari di partenza in tempo reale e una visualizzazione della mappa abilitata alla bussola per guidare verso la destinazione.

Novità per tutto l’ecosistema Pixel

Condividere lo schermo in modo selettivo

A volte non si preferisce condividere l’intero schermo durante una videochiamata. Con la condivisione dello schermo dell’app si può mostrare in modo selettivo solo ciò che si vuole. Invece di mostrare l’intero schermo, si può scegliere di condividere solo un’app alla volta quando si trasmette, registra o presenta in una videochiamata sul tuo tablet Pixel, Pixel Fold o Pixel 5a con 5G e telefoni più recenti.

Un'immagine della condivisione dello schermo dell'app su Pixel Tablet.

Abbinamento semplice tra dispositivi

Google sta “introducendo un modo nuovo e migliorato per associare rapidamente i tuoi dispositivi precedentemente utilizzati con il tuo account nella pagina delle impostazioni dei Dispositivi connessi. Ora puoi accedere agli accessori Bluetooth precedentemente configurati sul tuo nuovo telefono o tablet e all’Accoppiamento rapido ti aiuterà a connettere i tuoi dispositivi”.

Pixel 8 mostra la nuova funzionalità di associazione rapida.

Feedback in Documenti Google con dito o stilo

I markup di Google Documenti consentono di aggiungere annotazioni scritte a mano a un documento direttamente dal dispositivo Pixel utilizzando solo il dito o lo stilo. Con una gamma di strumenti tra cui scegliere, inclusi diversi colori di penna ed evidenziatori, è possibile rivedere e annotare i documenti in un modo semplice e flessibile con coerenza anche per ciò che vede il team con cui è stato condiviso il file.

Markup di Google Documenti visualizzati su un tablet Pixel.

Più spazio sullo schermo con la barra degli strumenti migliorata su Pixel Tablet

Google prmette che è giunto il momento di dire “addio alla tastiera digitale che prende il controllo dello schermo con la nuova barra degli strumenti vocale di Gboard sul tablet Pixel. Quando l’input vocale è attivato, la tastiera verrà ridotta a icona in una barra degli strumenti, ottimizzando lo spazio sullo schermo e semplificando il multitasking”.

E per chi vuole approfondire ulteriormente le novità del Feature Drop di marzo di Google, consigliamo di ascoltare il nuovo episodio del podcast Made by Google

PURO
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
MYSTERY BOX
SUBSONIC