SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

PagoPA: l’Italia sceglie KPMG per valorizzare la piattaforma di pagamenti digitali (Reuters)

Secondo quanto riferito dall’agenzia Reuters, l’Italia – mediante il ministero del Tesoro – ha scelto KPMG per dare un valore a PagoPA, La società che gestisce i pagamenti digitali per conto della Pubblica Amministrazione, mentre si prepara a vendere l’attività alla Zecca dello stato e al servizio postale Poste Italiane.

PagoPA e la strategia di Poste Italiane

La prospettiva che PagoPA cambi proprietario, pur rimanendo sotto il controllo dello Stato, ha diffuso allarme nell’affollato settore bancario italiano, dove molti piccoli istituti di credito hanno difficoltà a tenere il passo con i rapidi cambiamenti nel settore dei pagamenti.

La home page del sito Pago PA

Le banche guardano con preoccupazione alla crescente presenza di fornitori di pagamenti digitali non bancari come Apple, Alphabet con Google o PayPal unitamente al timore che Poste possa utilizzare PagoPA per rafforzare la propria posizione nel mercato dei pagamenti digitali. La scelta ricaduta su KPMG rappresenta un passaggio fondamentale di un progetto che vedrà Poste Italiane diventare azionista di minoranza di PagoPA, stando alle indiscrezioni che sono trapelate nelle ultime ore. Poste Italiane negli ultimi anni ha completamente rimodulato il proprio profilo con ampliamento del suo business in ambito finanziario, assicurativo, energetico e di telefonia mobile e la fornitura di energia. PagoPA collabora con le banche consentendo agli istituti di credito di offrire ai propri clienti l’accesso ai propri servizi tramite online banking, quest’anno ha gestito pagamenti verso la Pubblica Amministrazione italiana per un valore di circa 50 miliardi di dollari.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC