smartphone foldable
IWS21

In occasione del secondo giorno dell’evento annuale OPPO Inno Day 2021, OPPO ha ufficializzato il suo primo smartphone flagship di tipo foldable. Prende il nome di OPPO Find N. Risultato di quattro anni di ricerca e sviluppo e sei generazioni di prototipi, Find N porta con sé un nuovo approccio al fattore di forma pieghevole e offre un’esperienza utente rinnovata sia per le persone che hanno utilizzato dispositivi pieghevoli in passato, sia per chi non li ha ancora scelti come device elettivo. Con un “ma”: il Find N sarà inizialmente distribuito solo in Cina. Lo abbiamo provato in anteprima e abbiamo registrato nel video le nostre impressioni d’uso e il primo contatto con questo innovativo e interessante smartphone foldable.

“I nuovi form factor stanno inaugurando un nuovo ed entusiasmante periodo nella tecnologia degli smartphone. OPPO ha investito una quantità significativa di tempo e sforzi alla ricerca di un approccio migliore a uno smartphone pieghevole, sperimentando una serie di fattori di forma, design delle cerniere, materiali del display e proporzioni, per creare un nuovo dispositivo che soddisfi le esigenze di più utenti. Con OPPO Find N, puntiamo a cambiare la percezione delle persone su ciò che uno smartphone può offrire e iniziare a rendere i dispositivi pieghevoli più accessibili a un pubblico ancora più ampio”, commenta Pete Lau, Chief Product Officer di OPPO.

OPPO Find N: da novità a necessità

OPPO Find N unisce tecnologia all’avanguardia e qualità senza precedenti per creare un’esperienza foldable migliorata, offrendo uno smartphone compatto completamente funzionante quando è chiuso e un display orizzontale intuitivo e coinvolgente quando è aperto.

Per la prima volta su uno smartphone pieghevole, OPPO Find N utilizza un landscape ratio per il display interno, assicurando così agli utenti un balance migliore nel passaggio da display immersivo interno da 7,1 pollici a display esterno da 5,49 pollici, per un’esperienza completa e senza compromessi sulle dimensioni o sull’utilizzo. Con un aspect ratio da 8.4:9, il display interno si apre direttamente in modalità landscape in modo che gli utenti possano guardare video, giocare o leggere libri senza dover ruotare il dispositivo. Quando è piegato, l’aspect ratio da 18:9 offre agli utenti un’esperienza completa e familiare, confortevole nell’utilizzo anche con una sola mano.

La Flexion Hinge di OPPO Find N comprende 136 componenti con una precisione di costruzione fino a 0,01 mm al fine di assicurare un funzionamento impeccabile. Il design unico a goccia risolve alcuni dei più grandi punti dolenti dei dispositivi pieghevoli, allargando l’angolo della piega del display e offrendo un cuscinetto quando il display si richiude, con il risultato di una piega minima, fino all’80% meno evidente rispetto ad altri dispositivi foldable, secondo TUV. Questo design inoltre elimina lo spazio tra i display quando sono piegati, offrendo un aspetto più integrato e proteggendo meglio lo schermo interno dai graffi.

Come sfruttare il formato foldable: la modalità FlexForm

La struttura a cerniera e a molle della Flexion Hinge permette al dispositivo di restare in equilibrio quando è aperto con un angolo tra 50° e 120° gradi. Insieme a una serie di funzioni software che sfruttano il display pieghevole, la modalità FlexForm di OPPO Find N offre agli utenti la flessibilità di adattare il dispositivo a una vasta gamma di scenari di utilizzo. OPPO ha personalizzato l’interfaccia utente per un migliore funzionamento e per essere più efficiente con le app compatibili come Musica, Note e Fotocamera. Durante l’utilizzo dell’app Note, ad esempio, OPPO Find N può trasformarsi in un minicomputer portatile che permette di prendere appunti senza dover tenere in mano il dispositivo. Restando in piedi da varie angolazioni, OPPO Find N funge anche da treppiede, rendendo le immagini time-lapse 4K HD, le videochiamate e le riunioni online facili e intuitive a mani libere.

OPPO Find N: due display dal formato “giusto”

Il Serene Display di OPPO, realizzato e personalizzato con 12 strati differenti, offre una protezione e una durata eccellente e si integra con la Flexion Hinge per un’esperienza pieghevole perfetta. Il display include uno strato di 0,03 mm di Flexion UTG (vetro ultrasottile), rispetto ai 0,6 mm del normale vetro degli smartphone, che gli permette di piegarsi facilmente, garantendo al tempo stesso una forte resistenza. Il Serene Display è anche molto affidabile: ha la capacità di essere piegato oltre 200.000 volte mantenendo un’esperienza complessiva di piegatura senza pieghe, come verificato da TUV.

Lo schermo interno utilizza un display LTPO con tecnologia di refresh dinamico intelligente che adatta la frequenza di aggiornamento tra 1-120 Hz in base al contenuto che si sta guardando. Il display interno dispone anche del supporto per una frequenza di campionamento del tocco fino a 1.000 Hz. OPPO ha messo a punto sia la luminosità che la calibrazione del colore tra il display interno e quello esterno per garantire agli utenti un’esperienza fluida. Entrambi gli schermi forniscono 10.240 livelli di luminosità automatica, offrendo il comfort in tutti i tipi di ambienti di illuminazione complessi, con una luminosità di picco fino a 1.000 nit.

Un’esperienza d’utilizzo ottimizzata dal software

Una grande esperienza software su un dispositivo pieghevole sfrutta al meglio il nuovo fattore di forma e offre agli utenti una nuova esperienza smartphone. Il display interno da 7,1 pollici del Find N offre un’area visiva il 60% più ampia rispetto a un display standard da 6,5 pollici, creando un’esperienza più coinvolgente e più possibilità di innovazioni software in scenari di utilizzo come il multitasking e la produttività. Per sfruttare interamente l’esperienza di un tablet quando aperto, OPPO Find N include nuovi gesti per rendere il multitasking side-by-side più intuitivo.

Quando si utilizza un’app compatibile, basta usare due dita e scorrere in basso verso il centro del dispositivo per dividere lo schermo a metà, o trasformare una finestra a tutto schermo in una finestra ridimensionata, semplicemente pizzicandola con quattro dita. OPPO Find N supporta anche i gesti tradizionali di split-screen, come la pressione prolungata e il trascinamento delle icone compatibili, consentendo di salvare le combinazioni di split-screen multi-app comunemente utilizzate nella schermata iniziale.

Il software di OPPO Find N è ottimizzato per consentire agli utenti di passare in modo fluido e naturale tra i due schermi. Quando si apre il telefono, il contenuto viene trasmesso senza soluzione di continuità dallo schermo esterno al display interno principale. E quando si piega il dispositivo, l’utente può scorrere verso l’alto sulla cover per continuare a utilizzare la stessa funzione sullo schermo esterno. Inoltre, una serie di personalizzazioni della tastiera per il grande display interno, tra cui una tastiera divisa che rende più facile utilizzare due pollici per digitare, aiutano a massimizzare la produttività.

Oppo Find N: la fotocamera è da flagship

OPPO Find N è dotato di una configurazione a tripla fotocamera per foto e video di alta qualità. Include un sensore principale Sony IMX 766 da 50 MP, un obiettivo ultra-wide da 16 MP e un teleobiettivo da 13 MP, così come le fotocamere selfie su entrambi i display interno ed esterno. In combinazione con il nuovo fattore di forma e l’adattabilità della modalità FlexForm, l’OPPO Find N offre agli utenti un’esperienza fotografica rinnovata con un software personalizzato che sfrutta appieno il fattore di forma pieghevole.

La Flexion Hinge di OPPO Find N permette al dispositivo di fungere da treppiede, rendendolo un gadget compatto e leggero per scenari di imaging avanzati. Ad esempio, la modalità FlexForm rende l’imaging time-lapse 4K HD facile e fruibile a mani libere se si posiziona il telefono con un’angolazione tra 50-120 gradi, mentre tre modalità all’interno della funzione time-lapse – scie luminose, cielo notturno, sole e nuvole – ottimizzano le impostazioni foto e video in un solo clic per un’astrofotografia più emozionante e creativa. Quando il dispositivo è piegato con un angolo inferiore a 60 gradi, lo schermo sposta automaticamente l’anteprima dell’immagine sul display inferiore per rendere più facile l’impostazione dello scatto.

inno day

Una nuova interfaccia utente della fotocamera di OPPO Find N dà la possibilità di utilizzare il grande e coinvolgente display interno per scattare foto in modo efficiente da un lato e poi visualizzare, condividere o cancellare la foto più recente dall’altro lato. Quando si scattano foto dalla fotocamera principale con il display aperto, è possibile utilizzare entrambi i display – interno ed esterno – per visualizzare lo scatto in anteprima. La fotocamera posteriore, ancora più potente, può essere utilizzata per scattare selfie di qualità ancora più elevata, utilizzando lo schermo anteriore per visualizzare l’anteprima dell’immagine. I selfie possono anche essere scattati utilizzando i gesti delle mani, in modo da poter rimanere facilmente nell’inquadratura senza dover premere il pulsante di scatto.

L’importanza dell’ergonomia, anche nei foldable

OPPO Find N utilizza per la prima volta su un telefono pieghevole un design 3D-curvo su entrambi i bordi esterni del dispositivo, per migliorare la presa e mantenere un look elegante. La cover e il modulo della fotocamera posteriore presentano lo stesso design a linee curve e fluide del Find X3. Le linee affusolate abbassano visivamente l’altezza del modulo della fotocamera, mentre il pannello posteriore Gorilla Glass Victus e la piastra della fotocamera in ceramica uniscono un tocco elegante ad una finitura di buon gusto.

OPPO Find N è disponibile in tre colori distinti: Black, White e Purple. La variante nera combina un vetro opaco scintillante e nuove tecniche di laminazione della pellicola per ottenere un effetto scintillante sottile e premium sullo strato di base. La colorazione White si ispira a uno smalto di ceramica bianca, con la presenza di un vetro lucido e di una texture raffinata che si abbina alla piastra della fotocamera in ceramica per creare una sensazione di coerenza. La versione Purple ricorda una bottiglia di profumo di lusso, utilizzando più strati di pellicole personalizzate per creare illusioni di luce e ombra con una texture trasparente.

Oppo Find N: dotazione tecnica e caratteristiche

OPPO Find N è dotato della piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 888, insieme a 12 GB di RAM LPDDR5 e 512 GB di storage UFS 3.1. Una grande batteria da 4.500 mAh offre un’autonomia che dura tutto il giorno, mentre il SUPERVOOC Flash Charge da 33W è ottimizzato per caricare la batteria fino al 55% in 30 minuti e al 100% in 70 minuti. Disponibile anche la ricarica wireless 15W AIRVOOC (compatibile con Qi standard) e 10W di ricarica wireless inversa. Lo smartphone include inoltre un lettore di impronte digitali montato lateralmente nel pulsante di accensione, così come un doppio altoparlante con supporto Dolby Atmos per offrire un suono più avvolgente e realistico.

La “brutta” notizia: disponibilità del Find N

OPPO Find N sarà disponibile in Cina dal 23 dicembre 2021. Durante la presentazione a porte chiuse riservata ai media è stato assicurato che non è “esclusa la possibilità che Find N arrivi nel corso del 2022 in altri Paesi, inclusi quelli europei”. Dunque, possiamo sperare di vederlo in Italia nel corso del prossimo anno ma con tempistiche ancora tutte da definire.