Da sinistra: Enrico Gelfi e Luigi Caputo, fondatori di OIES
IWS21

OIES (Osservatorio Italiano Esports) presenta il corso Esports for Business, un percorso formativo per professionisti, team e agenzie che consente di acquisire le competenze necessarie per offrire servizi e consulenze alle aziende in nel gaming competitivo. “L’Osservatorio Italiano Esports dimostra ancora una volta di essere in prima linea per innalzare il livello professionale del settore”, commentano i due fondatori, Luigi Caputo ed Enrico Gelfi. “Con questa iniziativa vogliamo fornire gli strumenti per permettere agli operatori emergenti di formarsi e qualificarsi sul mercato: tutto con una sola dinamica, accessibile e di valore. Attraverso l’OIES Badge consentiremo al mercato esportivo di qualificare i suoi operatori e di colmare il gap che finora ha rallentato la sua crescita”.  

OIES i contenuti dell’iniziativa e i docenti

Il corso rappresenta anche uno strumento per ottenere l’attestazione OIES Badge, la prima in Italia che attesta le qualità consulenziali sull’eSport e il gaming. Inoltre, vuole avvicinare e formare agenzie, team e professionisti emergenti nell’approfondimento delle competenze fondamentali per operare con i brand. E ancora: avrà un duplice beneficio sui partecipanti, nel senso che preparerà al test per l’ottenimento dell’OIES Badge, così come aumenterà le competenze che si possono offrire alle aziende. Il corso si divide in sette moduli consultabili on demand e tenuti da professionisti del settore. I moduli raggruppano anche gli argomenti su cui verte il test dell’OIES Badge:

  • Scenario eSport e Istituzioni – Docente Riccardo Lichene, eSport reporter Corriere della Sera.
  • Entertainment e piattaforme – Docente Mattia Guainazzi, co-founder Outplayed.
  • Project management – Docente Alessandro Prunesti, digital marketing manager e corporate training specialist.
  • Business, marketing e consulenza – Docente Geo Ceccarelli, chief growth officer Gruppo Roncaglia.
  • Legal – Docente Marco Galli, senior associate Technology, Ip law e eSports Coordinator Gattai, Minoli, Partners.
  • Gamification – Docenti Marco Segatto, Co-Founder ProjectFun / Edoardo Parisi, co-founder & ceo Unipiazza.
  • Publisher, licenze ed eventi – Docente Alessio Cicolari, ceo Ak Informatica.

La formula del corso

Rispetto ai canonici corsi di formazione, gli interessati potranno scegliere di acquistare l’intero corso con tutti i moduli, oppure solo i singoli a cui sono interessati. Ogni utente è autonomo nel creare il proprio piano di studi. Per frequentare Esports For Business è possibile consultare la pagina dedicata sul sito di OIES e seguire la procedura di iscrizione. L’OIES Badge verrà rilasciato dopo un test di verifica sui requisiti minimi stilati dal Comitato Scientifico che riunisce alcuni dei massimi esperti del settore. Tutti gli operatori che lo otterranno verranno iscritti nel Registro Pubblico degli Esports, il primo elenco professionale del settore consultabile dalle aziende. Con una sola formula, le società Esports potranno formarsi e accedere a un processo di attestazione delle competenze. Con questo corso l’OIES, ancora una volta, si prefigge l’obiettivo di innalzare il livello professionale del settore, aiutando gli operatori ad allargare il proprio business attestando la qualità dei servizi offerti.