Nothing_Phone_1_Elevated
playit

Nothing ha rivelato il design del suo primo smartphone, il phone (1), a un pubblico ristretto durante l’Art Basel. “Da anni ormai sembra che tutti gli “artisti” abbiano abbandonato il settore. Tutto ciò che ci rimaneva erano prodotti freddi, poco stimolanti e non originali. Era giunto il momento di una svolta”, ha dichiarato Carl Pei, CEO e co-fondatore di Nothing. “Il phone (1) è stato progettato in base all’istinto, in modo da realizzare un prodotto per noi stessi e soprattutto che saremo orgogliosi di condividere con le persone più vicine a noi. Non vedo l’ora che tutti abbiano la possibilità di provarlo”. 

Il phone (1) di Nothing è dotato di un retro trasparente con un design meccanico unico e composto da oltre 400 componenti. L’ispirazione è stata presa da artisti come Massimo Vignelli che ha realizzato la mappa della metropolitana di New York ed è riuscito a rendere “arte” un qualcosa di molto complesso. Il telaio in alluminio riciclato al 100% rende il phone (1) leggero e robusto, mentre oltre il 50% dei componenti in plastica dello smartphone sono realizzati con materiali bio-based o riciclati post-consumo, che è una percentuale alta per il settore.

Nothing ha collaborato con StockX, la piattaforma globale per lo scambio e vendita di abbigliamento e prodotti tecnologici, per mettere all’asta le prime 100 unità in serie del phone (1) tramite DropX, un metodo di vendita di prodotti direct-to-consumer progettato per i brand e i creativi in modo da rilasciare prodotti nuovi ed esclusivi solo per il pubblico di StockX. L’asta, della durata di 48 ore, sarà attiva dal 21 giugno 2022 dalle 15:00 al 23 giugno alle 14:59 su StockX.com. Tutti i proventi saranno destinati a un fondo gestito dalla community.

Già nel 2021 le due aziende hanno collaborato per mettere all’asta le prime 100 unità del prodotto di debutto di Nothing, gli ear (1), quando il primo paio di auricolari sono stati battuti a un prezzo 10 volte maggiore di quello di vendita. Da allora, oltre mezzo milione di ear (1) sono state vendute tra il sito ufficiale nothing.tech e i partner strategici.

“Nothing è un brand disruptive e all’avanguardia al momento. L’impegno comune per rimuovere le barriere e promuovere l’innovazione è alla base della nostra collaborazione”, ha dichiarato Deena Bahri, Chief Marketing Officer di StockX. “In StockX il nostro obiettivo è quello di permettere a tutti di entrare in contatto con la cultura attraverso le proprie passioni. Collaborazioni come questa offrono ai nostri clienti un accesso esclusivo a prodotti non solo tecnologicamente all’avanguardia, ma anche progettati tenendo conto delle persone”.

Per saperne di più sul phone (1), in particolare i dettagli tecnici e il prezzo, l’appuntamento è per il 12 luglio 2022 alle 17:00 quando verrà svelato tutto durante il Nothing (event): Return to Instinct. A questo link è possibile registrarsi e, per tenersi aggiornati prima della presentazione ufficiale, si possono seguire i profili Instagram e Twitter di Nothing.