Nintendo

Netflix, con Tudum 2022, l’evento dedicato ai fan della piattaforma streaming di Los Gatos, ha presentato le novità con la collaborazione le star delle serie più amate dai fan. E subito è arrivato il botto. Ci ha pensato il regista e showrunner coreano Hwang Dong-Hyuk, artefice dell’exploit di Squid Game e fresco di Emmy, a presentare una scena tagliata. Destinata a cambiare le carte in vista della seconda stagione già annunciata – sull’onda del successo della prima – ma per la quale si dovrà pazientare fino al 2024. L’anteprima della scena inedita propone qualche indicazione sul misterioso leader dello Squid Game che resta la più vista in assoluto per Netflix, oltre che reduce dal grande successo nella notte degli Emmy (con la vittoria per l’episodio Red Light Green Light, così come è stato premiato quale miglior attore Lee Jung-jae) dove ha potuto vantare ben 14 nomination, record per una produzione non in lingua inglese. 

Netflix, i top title del palinsesto

Ma al di là di Squid Game, Tudum 2022 ha acceso i riflettori sulle tante novità che caratterizzano il palinsesto del colosso streaming guidato da Reed Hastings, sempre più focalizzato da un lato sul taglio dei costi e dall’altro. Ed ecco le svariate novità annunciate. Tra le serie Tv spiccano:v The Witcher 3: Henry Cavill, The Witcher: Blood Origin, Lupin Parte 3 con Omar Sy, 1899, Berlin, Elite 6, Bridgerton 3 Queen Charlotte Mercoledì, The Watcher, Tenebre e Ossa 2.  Tra i film, invece, ribalta per Heart of Stone, Glass Onion, Knives Out 2, Slumberland – Nel mondo dei sogni, Pinocchio di Guillermo del Toro, The Mother, con Jennifer Lopez, Enola Homes 2, They Cloned Tyrone con Jamie Foxx.