NIKON
NIKON

Navigare in totale privacy: ecco come fare in modo semplice e veloce

Grazie a Cloudflare, ora è possibile navigare senza rischi di essere tracciati e senza perdita di presatazioni. È sufficiente impostare nelle proprietà di connessione il Dns 1.1.1.1, ossia 4 volte uno. Oppure, come ha spiegato Cloudflare, 4/1 perché questo servizio a tutta privacy è stato annunciato ieri.

Il Dns rappresenta, nella configurazione del sistema operativo, l’informazione che consente di individuare i siti web e di navigare all’interno di Internet. La modalità per impostare questo attributo è differente a seconda dell’Os. Con il Mac si trova nelle configurazioni di rete, in Windows bisogna seguire il percorso Impostazioni di rete e Internet/Modifica opzioni scheda/Proprietà della connettività (tasto destro sull’icona)/Protocollo Ipv4/Proprietà/Generale. In Android e iOS, infine, si trova all’interno delle impostazioni della rete Wi-Fi nella modalità di configurazione avanzata.

A cosa serve 1.1.1.1 di Cloudflare?

Dopo aver consultato utenti e svilppatori di browser, Cloudflare ha sviluppato questo servizio Dns per evitare di tracciare log e informazioni sulla navigazione per non oltre una settimana. A differenza di quanto fanno altri servizi Dns che trattengono in modo permanente il tracciamento delle informazioni di navigazione degli utenti. Non sono raccolti dati pesonali delle persone: ogni 24 ore viene esguito il reset per ciascun IP che è transitato. Il tutto senza penalizzare le prestazioni di navigazione.

Consigliamo a tutti, quindi, di testare il Dns 1.1.1.1 per quantomeno limitare il monitoring da parte dei provider di connettività, siano essi mobili o su linea fissa.

Maggiori informazioni sul servizio di Cloudflare sono disponibili in inglese a questo indirizzo.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC