playit

In occasione del Mobile World Congress di Barcellona, Huawei ha annunciato il Super Device dedicato all’ambito Smart Office, una nuova soluzione che migliora la connettività e la collaborazione tra i dispositivi Huawei supportati. La soluzione, basata sul software, è in linea con l’obiettivo di Huawei di costruire per i suoi dispositivi una Seamless AI Life, ovvero un’esperienza d’uso ancora più interconnessa e intelligente all’interno di cinque scenari principali­: Health&Fitness, Easy Travel, Smart Office, Entertainment, Smart Home.

Huawei porta la vision di Boundless Creation e Seamless Communication nel mondo dello Smart Office, uno degli scenari chiave della Seamless AI Life, con l’obiettivo di consentire un’esperienza di vita lavorativa digitalmente efficiente attraverso la sinergia delle due competenze principali di Huawei: Cross-Device Collaboration e Ecosystem Integration. La collaborazione tra device permette agli utenti di collegare più dispositivi per una singola attività, mentre l’integrazione dell’ecosistema colma il divario tra piattaforme Windows e mobile, stimolando la creatività e migliorando l’efficienza della comunicazione.

“Il Super Device è un concetto che va oltre le singole funzionalità dei prodotti dell’ecosistema. Frutto dell’impegno degli ultimi anni di R&S, il Super Device è una soluzione che porta l’esperienza dei singoli device Huawei al massimo, per andare incontro alle rinnovate esigenze dei consumatori in diversi scenari di vita.” Ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager di Huawei CBG Italia. “Una collaborazione così integrata tra hardware e software, e tra dispositivi diversi, permette un’esperienza di smart office completa. Huawei si muove velocemente per fornire ai professionisti i giusti mezzi per soddisfare le modalità di lavoro del futuro, preannunciando un nuovo approccio che richiederà l’integrazione totale di tutti i dispositivi per liberare la creatività e comunicare meglio”.

HUAWEI Smart Office: Super Device, Super Creativity

Poiché i consumatori possiedono sempre più dispositivi intelligenti, gli utenti si trovano spesso a destreggiarsi tra due ecosistemi diversi e frammentati: computer portatili per il lavoro e smartphone per l’intrattenimento. In mancanza di dispositivi singoli che supportano completamente tutte le esigenze quotidiane di un utente, la capacità dei dispositivi di sfruttare i punti di forza dell’altro e creare un’unica esperienza unificata è diventata più importante che mai. Questo fattore è particolarmente importante se si considera la crescente richiesta di mantenere la produttività mentre si è in movimento.

La Cross-Device Collaboration rende la connessione tra i dispositivi più fluida e semplice. Huawei è sempre stata alla guida dell’innovazione tecnologica che permette la connessione dei dispositivi, introducendo nel 2018 la funzione OneHop che trasferisce i file dello smartphone al PC con un solo tocco. Nel 2020, ha introdotto Multi-Screen Collaboration, consentendo la collaborazione multischermo tra due dispositivi come PC-tablet, PC-smartphone e tablet-smartphone. Queste innovazioni hanno portato all’introduzione di nuove funzioni come il trasferimento di file tra due dispositivi tramite drag and drop, così come la possibilità di aprire direttamente i file mobile sul portatile. Oggi, Huawei è pronta ad abbattere le barriere tra dispositivi con il Super Device, lanciato per la prima volta nel 2021, all’interno dello Smart Office, permettendo a tutti i dispositivi tra loro compatibili di lavorare come un solo dispositivo.

L’integrazione dell’ecosistema è un’altra capacità fondamentale dello Smart Office. Con le app mobile che si distinguono nelle esigenze di consumo di contenuti, Huawei Mobile App Engine porta ai PC Huawei l’accesso alla ricchezza di HUAWEI AppGallery, con popolari applicazioni per la produttività e l’intrattenimento.  

Super Device: tutti per uno, uno per tutti

Ora, il Super Device è disponibile sui PC Huawei tramite la facile interfaccia di trascinamento del Super Dispositivo nel Centro di Controllo del PC, consentendo un rapido accesso alle immagini e ai file del telefono, così come una rapida e comoda connettività smart screen per le presentazioni. Questo permette un flusso di lavoro mirato ed efficiente per l’utente che è ora in grado di processare le attività con facilità attraverso più dispositivi.

Con la funzione Pop-Up Pairing, il PC Huawei può anche collegarsi rapidamente e comodamente agli auricolari wireless di Huawei, agli altoparlanti, mouse e tastiera Bluetooth, nonché alle stampanti, migliorando l’esperienza dello smart office.

Collaborazione con lo smartphone Huawei: Multi-tasking

Una volta collegato, lo smartphone sarà raggiungibile da una finestra nel desktop. Questo permette agli utenti di accedere ai contenuiti ed interagire con il prorpio device, utilizzando l’interfaccia utente del PC in maniera facile e veloce. Inoltre con la Multi-Screen Collaboration, possono essere aperte direttamente sul PC fino a tre applicazioni mobile, offrendo cosi’ una esperienza multi-tasking. Gli utenti possono anche accedere facilmente al materiale salvato sul loro telefono tramite il PC attraverso il drag and drop. Modificando i file dello smartphone con HUAWEI MateBook, tutte le modifiche vengono automaticamente salvate sul telefono e sono pronte per essere condivise.

Collaborazione con MatePad: Super Co-creation

Come lo smartphone, al momento della connessione, il tablet viene riconosciuto come un’unità esterna, permettendo il trasferimento e la gestione libera dei file tra i dispositivi tramite drag-and-drop o copia e incolla.

Il Super Device PC + Tablet supporta tre modalità di connessione, ognuna delle quali si adatta a casi d’uso distinti. In modalità Mirror, lo schermo del PC viene replicato sul display del tablet. Qualsiasi contenuto scritto o disegnato con la M-Pencil su HUAWEI MatePad si riflette in tempo reale sul PC – una feature potente che aiuta gli utenti a trarre il massimo dal software di progettazione professionale. In modalità Extend, il display del PC è esteso al tablet, con ogni display che mostra contenuti diversi. Questa modalità trasforma il tablet in un monitor esterno per il PC, migliorando la produttività con più spazio sullo schermo. In modalità Collaborate, i file del tablet possono essere gestiti direttamente dal PC.

Collaborare con Huawei MateView: Super Productivity

Gli utenti hanno la possibilità di collegare un PC Huawei a un monitor HUAWEI MateView, per godere di un display più grande. HUAWEI MateView supporta la risoluzione 4K+ e la gamma di colori di livello cinematografico P3, permettendo agli utenti di visualizzare il loro lavoro creativo con dettagli e precisione di livello industriale.

Collaborazione con HUAWEI Vision: Super Presentation

Il Super Device permette di guardare presentazioni in modalità Mirror e Extend. Come per il monitor, questa accoppiata Super Device permette di andare oltre le dimensioni dello schermo del PC quando si ha bisogno di uno schermo più grande, sia per una maggiore produttività sia per un momento piacevole guardando il proprio intrattenimento preferito su uno schermo avanzato. Con la modalità Extend, gli utenti possono prendere appunti per le riunioni su HUAWEI MateBook, mentre ospitano una conferenza telefonica attraverso lo schermo esteso di HUAWEI Vision.

Huawei Super Device, un nuovo inizio

Il Super Device porta gli utenti al livello successivo della tecnologia, della produttività e del divertimento. Il supporto per la funzionalità Super Device si estenderà ai modelli precedenti di PC Huawei, a patto che gli utenti aggiornino all’ultima versione. Nel prossimo futuro, Huawei prevede di continuare ad aggiungere il supporto su più dispositivi, in modo da poter migliorare continuamente le esperienze degli utenti, sia al lavoro che nell’intrattenimento.