GAMESEAT

Il Ditale “torna” nello storico gioco da tavolo Monopoly. La competizione elettorale online  Monopolytokenvote.com, ha decretato la pedina vincitrice. In palio c’era un posto d’onore nella nuova edizione in arrivo nel 2023: a contenderselo Carriola, Ferro da Stiro, Fantino a Cavallo, Stivale e Sacco di Soldi e il Ditale che, per l’appunto, ha sbaragliato la concorrenza ed entra quindi di diritto all’interno della nuova classica edizione del Monopoly a scapito del poco apprezzato T-Rex, il meno votato in assoluto. 

Monopoly, una storia unica e vincente

È stata una partita elettorale avvincente, che non si è giocata solo online. A sostegno delle varie pedine candidate, infatti, sono scese in campo alcune Botteghe Storiche nate e tutt’ora presenti in una delle tante vie e piazze di Milano che da ben 87 anni occupano un posto d’onore nel leggendario tabellone dell’edizione italiana del Monopoly, il primo e unico gioco in scatola dall’animo meneghino. Con lo slogan “Vota Ditale per una vita a misura dei tuoi sogni”, ad avere la meglio è stato il team della Sala Biliardi Euro Jolly di Via Cristoforo Colombo, che sul tabellone del Monopoly è la Proprietà Verde Largo Colombo. Il loro amatissimo Ditale ha primeggiato sulla Carriola sostenuta dalla centralissima Caffetteria Dante che da anni si affaccia sull’omonima via, sullo Stivale del Colorificio Vercellese di Via Raffaello Sanzio, sul Sacco di Soldi dell’Osteria del Balabiott in Piazza Vesuvio, sul Ferro da stiro dell’Ottica Bergomi di Via Verdi e sul Fantino a cavallo del Montebianco Mokinba Hotels di Via Monte Rosa. Tra manifesti, schede elettorali, facsimili, adesivi e spillette promozionali, per oltre tre settimane l’aria era quella tipica delle campagne elettorali di una volta. E le centinaia di migliaia di voti ne sono la dimostrazione. D’altronde stiamo parlando del Monopoly, un’icona pop che dal lontano 1935 ha conquistato più di 1 miliardo di giocatori in ben 114 Paesi, diventando il gioco in scatola preferito dalle famiglie, il più venduto e giocato in assoluto. Ora, veri appassionati – collezionisti in primis – non dovranno far altro che accaparrarsi subito una delle ultime copie dell’edizione (prima che il T-Rex si estingua!) e attendere vigile il 2023 per procurarsi non appena disponibile la classica edizione del Monopoly con la nuova formazione di pedine, Ditale compreso.