PALADONE

La mobilità elettrica è sempre più al centro dell’attenzione in un mondo che guarda al green e alla transizione ecologica, mettendoli in testa alla lista delle priorità economiche. Proprio alla tematica della “E-Mobility” è dedicato un concorso internazionale che punta a coinvolgere le start-up operative in questo settore. 

Mobilità elettrica a Taiwan

Sono stati due enti a metterlo a punto a metterlo a punto, in occasione della manifestazione 2035 E-Mobility Taiwan. Stiamo parlando della fiera internazionale dei veicoli elettrici e delle auto a guida autonoma che si svolgerà in presenza a Taipei dal 20 al 22 ottobre 2021 e in forma virtuale fino al 20 novembre. Si tratta di TAITRA – Taiwan External Trade Development Council (ente no-profit per lo sviluppo del commercio estero di Taiwan) e di Epoch Foundation, fondatore di Garage+ (noto come il più grande incubatore di capitali dell’Asia). Il concetto di “nuova” mobilità è tra i più rilevanti su scala mondiale. Taiwan, paese leader nella progettazione e produzione di semiconduttori, vanta una catena di fornitura completa e tecnologicamente avanzata nell’ecosistema della mobilità elettrica. La 2035 E-Mobility Taiwan rappresenta quindi un appuntamento attrattivo per tutti gli stakeholder. 

Il concorso e gli ambiti operativi

La partecipazione al concorso è gratuita. Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 30 giugno. L’iniziativa perfezionata sul tema della mobilità elettrica si rivolge alle start-up operative nei seguenti ambiti: Network Technology, Human-Vehicle Interfaces, Self-driving Cars, Shared Services ed Electric Vehicles. I 10 finalisti, che saranno scelti da una giuria selezionata, avranno la possibilità di partecipare gratuitamente come espositori a 2035 E-Mobility Taiwan. Inoltre, saranno coinvolti nel Demo Day in agenda il 21 ottobre dedicato alla presentazione dei prodotti vincitori. Lo show vedrà la presenza dei leader del settore e offrirà un ricco programma di seminari, incontri B2B e conferenze sia online che offline. Obiettivo: ampliare i confini del proprio business ed entrare in relazione con un network internazionale.