OTL

Un passo avanti verso il concetto aziendale del metaverso. Meta, società Facebook, sta introducendo avatar 3D nelle storie di Instagram e messaggi diretti e aggiornando gli avatar sul social e Messenger. Così gli utenti negli Stati Uniti, in Canada e in Messico possono apparire come se stesse virtuali in adesivi, post di feed, immagini del profilo di Facebook e altro sulle piattaforme, inclusa la Quest VR. Aigerim Shorman, direttore generale di Meta per avatar e identità, in un post sul blog ha scritto che i nuovi avatar includeranno nuove forme del viso e dispositivi di assistenza come impianti cocleari, apparecchi acustici e sedie a rotelle per essere più inclusivi degli utenti con disabilità. “Da quando abbiamo rivelato la nostra visione a lungo termine del metaverso a Connect 2021, abbiamo continuato a costruire questa prossima evoluzione della tecnologia sociale, costruendo verso un futuro in cui puoi sederti nella stessa stanza dei tuoi cari che sono in realtà a migliaia di chilometri di distanza o lavorare in modo naturale con un team di talento che si estende in tutto il mondo”.

Meta le novità in arrivo

Gli avatar promuovono l’incursione dell’azienda nel metaverso ancora per lo più ambizioso, descritto come “mondo digitale interconnesso, che unisce VR e AR ma anche piattaforme più familiari come telefono e computer”. Del resto, era stato lo stesso ceo Mark Zuckerberg ad affermare che il metaverso è una priorità per l’azienda, di cui ha parlato quando ha annunciato il nuovo nome di Meta lo scorso anno. In occasione dell’evento Facebook Connct aveva esibito un assaggio le demo dei suoi Codec Avatar e rendering dell’ambiente in tempo reale. Ora la società (che oggi presenterà i dati relativi al quarto trimestre 2021 e fornirà i risultati per la sua unità AR e VR Reality Labs) ha introdotto magliette a tema Super Bowl LVI per avatar su tutte le sue piattaforme. Il Super Bowl di quest’anno vedrà i Cincinnati Bengals affrontare i Los Angeles Rams al SoFi Stadium di Rams il 13 febbraio.